Quantcast

Sant’Agnello, voragine in via Balsamo. Sagristani conferma le tesi di Positanonews “Colpa delle condotte d’acqua” fotogallery video

Più informazioni su

Sant’Agnello, voragine in via Balsamo. Sagristani conferma le tesi di Positanonews “Colpa delle condotte d’acqua”  . E’ da stamattina che la testata della Penisola sorrentina, subito dopo carabinieri , polizia municipale e vigili del fuoco di Piano di Sorrento, è sul posto , abbiamo documentato, anche in diretta , questa ennesima voragine, e sentito testimonianze , tutto riportava a una perdita che lentamente ha portato alla situazione di oggi, ecco il comunicato del primo cittadino Piergiorgio Sagristani dopo la riunione del Coc che  è stato convocato d’urgenza dopo l’apertura della voragine in via Balsamo, alle spalle del municipio, nel pieno del centro cittadino.

Coc Sant'Agnello

La dichiarazione del sindaco di Sant’Agnello Piergiorgio Sagristani sulla vicenda della voragine

 

Com’è noto, oggi 9 novembre, si è verificato un notevole cedimento stradale che ha interessato via Matteotti-Traversa Municipio nel Comune di Sant’Agnello.
È stato effettuato un immediato sopralluogo da parte della Polizia Locale e dai tecnici del Comune di Sant’Agnello ed al tempo stesso ho informato personalmente lo staff del presidente della Regione, Vincenzo De Luca. Nella giornata di domani, il responsabile del settore Difesa suolo è atteso a Sant’Agnello per una verifica in loco.
Intanto, si è dedotto che, presumibilmente, la voragine che si è venuta a generare, sarebbe imputabile alle perdite del sistema fognario di tipo misto non a tenuta presente su via Matteotti/ Traversa Municipio, alle continue perdite della tubazione di adduzione dell’acqua potabile, il tutto accentuato dalle forti precipitazioni che sono state registrate negli ultimi giorni, in particolare nel corso della giornata di ieri.
Le risultanze del monitoraggio effettuato dal geologo e dallo speleologo, confermano che al momento non sono in corso ulteriori cedimenti che possano compromettere la sicurezza degli edifici presenti in prossimità della voragine e che pertanto, al momento, è possibile evitare lo sgombero degli stessi.
È stato verificato che le ulteriori cavità che interessano anche l’area di impronta dei fabbricati, non presentano segnali di cedimento e per le rispettive limitate dimensioni non compromettono la sicurezza strutturale degli edifici sovrastanti.
In virtù dell’approfondita conoscenza del sistema di cavità presente nella zona, al momento viene inibito l’utilizzo del parcheggio di pertinenza del supermercato presente su via Balsamo, fino all’esecuzione di ulteriori approfondimenti che consentiranno di pervenire alle considerazioni finali.
Viene autorizzata l’apertura di via Balsamo, per la quale è stata disposta la chiusura nel corso dell’intera giornata del 09.11.2021, al fine di consentire alla Gori l’individuazione e l’eliminazione di perdite riscontrate sulle infrastrutture di pertinenza e per il monitoraggio delle cavità.
Resta chiusa l’intera sede stradale di via Matteotti/Traversa Municipio, compresa nelle aree a confine con Via Balsamo e con il cavalcavia della Circumvesuviana di via Angri ed i giardinetti con viali pertinenziali nell’area prossima alla voragine.
L’amministrazione, verificate le risultanze delle indagini finora effettuate e degli esiti finali delle stesse, si riserva la facoltà di chiedere il risarcimento di tutte le spese che si stanno sostenendo e che si stanno rendendo necessarie per il ripristino dello stato dei luoghi e per salvaguardare la pubblica e privata incolumità.

Più informazioni su

Commenti

Translate »