Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Manca poco per ammirare l’eclissi totale di Luna

Inizio del nuovo anno spettacolare per gli amanti del cielo: il 21 gennaio ammireremo da quasi tutta Italia una meravigliosa Superluna rossa, un’eclissi totale di luna con il nostro satellite particolarmente vicino a noi.

Ci mancava da tempo ed è tornata insieme all’eclisse: la Superluna rossa illuminerà i cieli del 21 gennaio nella seconda parte della notte. Il riscatto degli insonni? Sicuramente per loro sarà più facile, ma vale la pena per tutti una sveglia poco comoda per uno spettacolo piuttosto raro e bellissimo. Sarà la prima ed unica eclissi totale del 2019 (il 16 luglio ne è prevista una solo parziale).

L’evento inizierà alle 3.36 del 21 gennaio e raggiungerà la totalità alle 6.12 terminando alle 6.43. La completa uscita dall’ombra è prevista per le 7.50, ma a Roma il nostro satellite tramonterà alle 7.42, quindi la fine non sarà visibile. Tutto l’evento nel suo splendore massimo, però, tempo permettendo, sarà osservabile a occhio nudo da tutta Italia. Imperdibile.

Perché la Luna sarà rossa?

Un’eclissi totale di Luna avviene quando l’ombra della Terra, illuminata dal Sole, oscura del tutto il nostro satellite (parzialmente se l’eclisse è parziale) in fase di piena, mentre Sole, Terra e la Luna stessa si trovano allineati in quest’ordine. In altre parole il Sole illumina la Terra, che proietta la sua ombra sulla Luna.

Quando questo avviene il disco del nostro satellite appare infatti leggermente tinto di rosso (a volte di colore bronzeo) e questo è dovuto allo scattering di Rayleight, lo stesso fenomeno che ci fa apparire il cielo azzurro di giorno e rosso di sera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.