Quantcast

Amalfi, quasi ultimata la messa in sicurezza del costone franato lo scorso 2 febbraio

Amalfi. E’ trascorso più di un mese dalla frana che lo scorso 2 febbraio si staccò dal costone roccioso distruggendo parte della Strada Statale 163 sottostante comportando la chiusura della stessa al traffico veicolare e pedonale con notevoli disagi per i residenti ed i pendolari e dividendo in due la costiera amalfitana. All’epoca il sindaco Daniele Milano dichiarò: “Non perderemo un solo minuto” ed infatti i lavori di messa in sicurezza del costone sono cominciati in tempi brevissimi proseguendo con celerità e lavorando anche durante i giorni festivi.

Ed oggi sono quasi terminate le operazioni di messa in sicurezza del costone con la posa delle reti metalliche a protezione del costone. Un passo importantissimo e tanto atteso dagli amalfitani per un ritorno ad una situazione di tranquillità necessaria per la vivibilità dei cittadini e per quanti ogni giorno devono percorrere il tratto della SS 163 per raggiungere il posto di lavoro.

Amalfi, quasi ultimata la messa in sicurezza del costone franato lo scorso 2 febbraio

Commenti

Translate »