Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sri Lanka, otto esplosioni in chiese e hotel di lusso: almeno 156 morti, 35 stranieri. Farnesina: «Verifiche in corso»

Più informazioni su

Pasqua di sangue nello Sri Lanka. Esplosioni simultanee hanno colpito stamattina tre chiese e tre hotel tra la capitale Colombo e altre città dell’isola come Negombo. Al momento si parla di almeno 156 morti e 500 feriti. Tra le vittime ci sarebbero anche turisti stranieri: almeno 35. Tutti ospiti negli alberghi devastati dagli attacchi che non sono stati ancora rivendicati.

«L’Unità di crisi della Farnesina è al lavoro per effettuare verifiche sugli attacchi in Sri Lanka»: lo si apprende da fonti del ministero degli Esteri. Fra le vittime, 35 stranieri provenienti da Stati Uniti, Regno Unito e Olanda.

Nel paese dell’Asia meridionale la minoranza cristiana è circa il 7,5% della popolazione.

Video incorporato

S🥀💙@jbcamxx94

100 inercent peoples dead & over 300 injured😢😢 please pray for Sri Lanka 🇱🇰

17 utenti ne stanno parlando

Una delle chiese colpite dall’esplosione era Sant’Antonio a Colombo. Le altre due erano San Sebastiano a Negombo, a circa 30 chilometri dalla capitale e una chiesa a Batticaloa, a 250 chilometri a est della capitale. Secondo quanto riferiscono fonti della polizia e dell’ospedale di Batticaloa, il bilancio in quella città sarebbe di almeno 25 morti. Nella capitale, Colombo, il bilancio sarebbe di altri 25 persone uccise.

Video incorporato

Md Asif Khan‏‎‎‎‎‎‎ آصِف@imMAK02

The attack on Churches in during Easter celebration is not different from Christchurch attack or Mecca Masjid Blast in India.

Majoritarian terrorists choose a day of festival to attack minorities so that they can cause more harm.

603 utenti ne stanno parlando

I tre hotel colpiti dalle esplosioni di oggi nella capitale dello Sri Lanka sono lo Shangri-La, il Kingsbury Hotel e il Cinnamon Grand: lo riportano i media internazionali.

Harsha de Silva

@HarshadeSilvaMP

Sec Defence and I am at Kochchikade church. Also was at ShangriLa n Kingsbury. PM is on his way from Bentota. Emergency meeting called in a few minutes. Rescue operations underway. Please stay calm and indoors. Many casualties including foreigners.

445 utenti ne stanno parlando

«Per favore restate in casa. Ci sono molte vittime, inclusi stranieri. Lo scrive su Twitter il ministro dello Sri Lanka per le Riforme economiche Harsha de Silva, che ha visitato alcuni dei luoghi attaccati con esplosioni simultanee. «Scene orribili, ho visto arti amputati sparsi dappertutto, le squadre di emergenza sono state inviate in tutti i luoghi. (…) Abbiamo portato molte vittime in ospedale, speriamo di aver salvato molte vite», ha aggiunto il ministro.

Gli attacchi odierni nello Sri Lanka rappresentano un «tentativo ben coordinato di creare morti, caos e anarchia»: lo ha scritto su Twitter il ministro delle Finanze del Paese, Mangala Samaraweera, sottolineando che sono morte «molte persone innocenti».

leggo.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.