Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Skipper scomparso a Capri. L’esame del Dna conferma che è suo il cadavere ritrovato ad Anzio

E’ stato identificato il corpo ritrovato lo scorso 19 ottobre nel mare di Anzio, in Lazio, dalla Guardia Costiera. Come si ipotizzava il cadavere è quello di Doron Nahshony, lo skipper israeliano di 62 anni scomparso il 10 ottobre nelle acque di Capri a bordo della sua imbarcazione a vela. Il corpo fu ritrovato in un avanzato stato di decomposizione e solo l’esame del Dna ha permesso di accertarne l’identità. Ora l’ambasciata israeliana a Roma provvederà a inviare i resti in Israele per la sepoltura. Resta ancora da stabilire se lo skipper sia morto a seguito di un malore improvviso oppure per colpa delle cattive condizioni marine. Nel frattempo continuano le ricerche dell’imbarcazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.