Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Giannini e Zurzolo questa sera col Premio Arturo Esposito Piano di Sorrento capitale della cultura

Giannini e Zurzolo questa sera al Premio Arturo Esposito a Piano di Sorrento, capitale della cultura. E’ countdown per il grande evento che arriva a Piano con una scia di successo. La rassegna culturale “Premio Penisola Sorrentina Arturo Esposito”, questa sera al Teatro delle Rose, prima della serata-evento di premiazione del 27 ottobre, dedica uno speciale spazio ai giovani, al cinema, alla scuola, al territorio in piena sinergia con il Rotary Club Sorrento e l’Amministrazione comunale di Piano di Sorrento, guidata dal sindaco Vincenzo Iaccarino.

Domani 19 ottobre (inizio alle ore 19.30) il Premio omaggia la memoria di Ermanno Acanfora, un documentarista locale, raccontatore delle tradizioni, del folclore e dei sentimenti del territorio. A lui sarà dedicata questa sessione che guarda soprattutto ai giovani come protagonisti dell’evento. Attori e spettatori di un’iniziativa che prevede la promozione in anteprima assoluta di un progetto prodotto dalla “Specchio film”, “Ciao amore ciao” nell’ambito del progetto rotariano dedicato alla valorizzazione delle nuove generazioni: si tratta di un corto girato tra due poli, la Penisola Sorrentina ed il litorale Domizio.

Attraverso il cinema si punta alla valorizzazione turistica ma anche al potenziamento dell’environment naturale (in particolare il mare) e sociale. Il prodotto sarà distribuito su scala nazionale ed internazionale tramite le piattaforme digitali FestHome e FilmFreeWay e presentato al Festival internazionale di Berlino.

L’utilizzo delle ITC, il coinvolgimento dei giovani, le tematiche sociali affrontate faranno di questa sezione del Premio uno strumento innovativo nell‘ottica delle “Digitale Humanities”.

Il Rotary Sorrento sarà insignito di uno speciale Young Award consegnato al Presidente Pino De Simone dal Sindaco di Piano di Sorrento Vincenzo Iaccarino e dall’Assessore alla cultura Carmela Cilento.

Dopo le brevi interviste con gli ideatori del corto: Claudio d’Isa (per il club) e Giancarlo De Vita e Andrea Carotenuto (per la Specchio film) si passerà alla visione in anteprima del corto.

E dopo la premiazione il patron della manifestazione, Mario Esposito, introdurrà il momento più atteso quando a salire sul palco sarà un’icona del cinema internazionale: Giancarlo Giannini, che si esibirà nello spettacolo “Le Parole Note”.

Il recital di Giancarlo Giannini è un singolare incontro di letteratura e musica. L’attore particolarmente esperto nell’analisi della parola recita una serie di brani e poesie al grande pubblico da Pablo Neruda, Garcia Lorca, Marquez, ai più classici come Shakespeare, Angiolieri, Salinas.

Vari autori e un unico tema : l’amore, la donna, la passione … La vita! Giancarlo Giannini viene accompagnato da una serie di brani inediti del sassofonista partenopeo: Marco Zurzolo, suonati dal suo quartetto. Giancarlo Giannini e la sua recitazione, la sua voce calda e penetrante condurranno gli spettatori in “atmosfere” mistiche, malinconiche, amorose ed ironiche in un viaggio dal ‘200 fino ad arrivare ai giorni nostri.

Grandi emozioni e varie atmosfere a Piano di Sorrento. Un Unico Spettacolo: “La Città e il Premio Penisola Sorrentina”®. Gratuito per il pubblico ed inserito nell’ambito del POC Campania 2014-2020 promosso in collaborazione con la Regione Campania.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.