“Uniti si vince”: appello degli operai della Whirlpool.

Gli operai della Whirlpool di Napoli che da qualche tempo stanno combattendo una battaglia contro la chiusura dello stabilimento di San Giovanni a Teduccio, lanciano un appello al governo, affinché non li abbandoni e chiedono un sostegno economico a chiunque decidesse di contribuire alla causa. Di seguito le loro parole:
“La rsu riunitasi riunitasi in data 10/10/2019 ha istituito la cassa di resistenza a sostegno della nota vertenza dei lavoratori della Whirlpool di Napoli, coinvolti nella scellerata decisione aziendale che, in rottura con gli accordi stipulati al Mise, ha decretato la cessazione del sito. La rsu ha indicato come conto corrente di riferimento, per raccogliere i fondi, quello intestato al Cral dei lavoratori di Napoli, con codice Iban:
IT81 N030 6909 6061 0000 0106 810

I fondi sono nel pieno controllo della rsu e dei lavoratori, verranno utilizzati per sostenere i lavoratori in una battaglia che non è solo del sito di Napoli ma di tutti i lavoratori italiani. Ringraziamo da subito tutti i sostenitori che ci supporteranno con la loro solidarietà in questa lotta”.
Invitiamo a seguire la nostra vertenza sulla pagina:
facebook: “WhirlpoolNapoli Non Molla”.
“Uniti si Vince”

Mostra tutto il testo Nascondi
Translate »