Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

PRAIANO. LUMINARIA 2018 VIDEO E FOTO

Gli inviati di Positanonews e Positanonewstv hanno seguito in diretta la manifestazione della Luminaria a Praiano in costiera amalfitana. Il nostro giornale ha dimostrato così che segue le manifestazioni, nonostante i costi e gli spazi che in questo caso abbiamo offerto ai praianesi e non all’amministrazione di Giovanni Di Martino.

La serata conclusiva, presentata direttamente dal Sindaco Giovanni de Martino, è stata diversa dalle edizioni precedenti. Infatti il pubblico non ha trovato nella piazza San Gennaro le migliaia di Lumini, ma un palcoscenico sul quale si è esibita l’orchestra Scarlatti, con una prima parte di brani classici e con una seconda parte con Music for the Royal Fireworks in re maggiore, HWV 351 di Georg Friedrich  Handel.

Successivamente i fuochi sempre accompagnati da musica e infine l’uscita del San Domenico.

la pioggia caduta qualche oretta prima dello spettacolo, non ha fatto demordere gli appassionati, si è registrato qualche rinuncia alla prenotazione presso i ristoranti da parte di persone che arrivavano da lontano. Il numero delle persone che hanno potuto accedere alla piazza San Gennaro era controllato per motivi di sicurezza dalla protezione civile,  alla capacità delle vie di fuga di evacuare il flusso in caso di accidente. Ciò ha fatto si che buona parte del pubblico si è dovuto abbarbicare sugli affacci circondanti.

 

Chiesa di San Gennaro V.M
Ore 20.00 Messa Solenne in onore di San Domenico
di Guzman.
Piazza San Gennaro ore 22.30
“Music for the Royal Fireworks”-
Musica per i reali fuochi d’artificio
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI
Diretta da M° Gaetano Russo
Spettacolo nello spettacolo, fantasmagoria di suoni e
colori. La “Musica per i reali fuochi d’artificio” di
Handel, suite di movimenti vivaci magistralmente
eseguita dalla Orchestra Scarlatti di Napoli in perfetta
sintonia con lo spettacolo della Pirotecnica Nazionale
di Angri, garantirà uniche emozioni e rare suggestioni.
Un crescendo sublimato dal sacro finale con il saluto
e la benedizione di San Domenico da Guzman.

 

Questa manifestazione ideata da Gennaro Amendola nelle precedente amministrazione è stata subissata da  critiche da noi solo riportate, fra questa quella della sicurezza , per presenze di tal rilevanza ci vorrebbero  misure imposte obbligatoriamente dalla commissione provinciale di Salerno che siamo curiosi di conoscere, e del degrado in cui versa la sottostante Via Masa.

Nulla togliendo allo spettacolo, nonostante la problematica dell’acustica secondo noi non delle migliori. Rimangono dubbi  per l’enormità dei costi di 111 mila euro e della loro ripartizione che ha portato anche alle perplessità della minoranza del Movimento Cinque Stelle con un esposto alla Corte dei Conti della Regione Campania a Napoli .

I collaboratori hanno apprezzato lo spettacolo e realizzato i video, i dubbi sono a parte della redazione

 

Mostra tutto il testo Nascondi