Quantcast

Piano di Sorrento ricorda i 40 anni dal terremoto del 23 novembre 1980

Piano di Sorrento ricorda con commozione e partecipazione il sisma del 23 novembre 1980 che con la sua violenza distrusse molti palazzi della città ed uccise 10 carottesi. I nomi delle 10 vittime sono incisi in una lapide in Via delle Rose ed in occasione dei 40 anni dal terremoto il sindaco Vincenzo Iaccarino, insieme a Don Pasquale Irolla ed ai familiari delle vittime, si sono recati davanti a quella lapide per un momento di raccoglimento. Una cerimonia molto toccante che, per motivi di sicurezza stante l’emergenza sanitaria in atto, non ha potuto permettere la presenza dei cittadini ma è stata immortalata in questo video che ripropone anche alcune immagini di 40 anni fa.

Mostra tutto il testo Nascondi
Translate »