Fresco di stampa. Punti di vista di Martine Vanderschueren

Martine Vanderschueren è sorrentina di adozione, con una lavoro dedicato al turismo , all’accoglienza che in questo periodo di emergenza covid ha utilizzato il tempo dedicandosi alla scrittura creativa. Viene fuori un prodotto semplice e scorrevole, che si legge in poche serate. Oserei dire , una ricetta in agrodolce, in quanto a brani sensibilmente romantici si alternano vicende drammatiche con il gusto del giallo, comunque proponibile per gli innamorati di San valentino.

Napoli – Estate 2020 Roberta è una cinquantenne divorziata che abita da sola da quando il marito l’ha lasciata per un’altra donna e da quando i figli si sono allontanati da casa, chi per lavorare, chi per studiare. La sua vita tranquilla viene stravolta: un passato accantonato e dimenticato si riaffaccia improvvisamente e rianima pensieri e sentimenti. Inizia per lei un periodo molto travagliato e proprio mentre tutto sembra andare nel verso giusto, una nuova minaccia si estende sul suo cammino.

Recensioni ricevute per “Punti di vista”.
“Un libro che parla della vita che potrebbe essere la nostra, è scritto in un modo molto naturale, gradevole, da leggere in un fiato.Molto bella la copertina. Un libro da leggere per tutti.” E anche un’altra : “Storia appassionante, romantica che si racconta attraverso gli occhi di diversi personaggi. Racconto da leggere tutto d’un fiato!”. Dunque preparate il fiato e leggete!
Rita Ruocco :Veramente bello, una lettura molto gradevole
Grazie per avermi dato la possibilità di leggerlo in anteprima .

Mostra tutto il testo Nascondi
Translate »