Quantcast

Festival del Barocco Napoletano al Mann. Viaggio con le sacerdotesse

La notte delle meraviglie! proprio così oserei definire lo spettacolo al MANN, senza enfasi e con ponderatezza, , “La via delle sacerdotesse – viaggio archetipico nell’antico femminino sacro della terra partenopea”. Quattro semplici ingredienti, ma di altissima qualità,musica , danza e reading e location, hanno prodotto un risultato di grande emozione. Lo si deduce osservando il pubblico, che ha fine spettacolo ha circondato: l’autrice e regista Francesca Barrella, Margherita Romeo (attrice), Dalma Izzo e Alessandra Sorrentino (danzatrici), Erin Wakeman (soprano), Giovanni Borrelli (violino), Carmine Matino (viola), Lucia Di Sapio (arpa) , per congratularsi oltre l’applauso, per chiedere e sapere, assillando i protagonisti stanchi e soddisfatti con domande e complimenti.

Che sarebbe stato qualcosa di oltre, ce lo aveva preannunciato il maestro Gianni Borrelli, nella intervista di presentazione , gentilmente concessa e trasmessa in diretta ai microfoni di Positanonews.Al maestro  rinnoviamo l’idea di riprogrammarla una sera di una prossima estate a Pompei , ai piedi del restaurato Tempio di Iside, o a Paestum davanti al Tempio di Atena, convinti , che è uno spettacolo che merita molto ma molto di più , del il pubblico covid, ridottissimo per l’emergenza sanitaria.

 

Generico ottobre 2020
Generico ottobre 2020
Generico ottobre 2020

Mostra tutto il testo Nascondi
Translate »