BlueFish 2019 ORGANIZZATO DALL’AREA MARINA PROTETTA DI PUNTA CAMPANELLA

Articolo aggiornato dagli inviati di Positanonews TV con video foto e interviste.Presenti all’evento il Direttore Michele Avv Cinque e Sara Ciocio.

L'immagine può contenere: 8 persone, tra cui Michele Cinque, persone che sorridono, spazio al chiuso

L'immagine può contenere: 3 persone, cibo

 

Conosci il pesce della Campania! In due giorni ben 20 locali della rete Slow Food promuovono la piccola pesca costiera del territorio regionale.

“Gli esperti dell’Area Marina Protetta “Punta Campanella” saranno a tavola con i cittadini per far conoscere loro il  “pesce povero” e dare la possibilità di imparare a riconoscere quei prodotti della pesca che siano buoni puliti e giusti evitando magari di acquistare pesci sotto taglia e prediligendo il pescato locale”. Lo ha annunciato Antonino Miccio, Direttore dell’Area Marina Protetta Punta Campanella

Nel corso della degustazione guidata, GRATUITA E SU PRENOTAZIONE DA EFFETTUARSI ATTRAVERSO LA PIATTAFORMA METOO, gli ospiti potranno incontrare gli esperti dell’Area Marina Protetta Punta Campanella i quali forniranno informazioni su come riconoscere e apprezzare il pescato campano.

Il progetto è realizzato dall’Area Marina Protetta Punta Campanella nell’ambito del FEAMP Regione Campania 2014/2020 Misura 5.68.

A ogni partecipante sarà dunque offerto:

– un decimetro per misurare i pesci di piccola taglia illegali e comprare dunque solo quelli “giusti”

– una bottiglietta in alluminio per ridurre il consumo di plastica

Mostra tutto il testo Nascondi
Translate »