Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

AL SALONE ARCHEOLOGICO DI FIRENZE LA CAMPANIA FA LA PARTE DEL LEONE

Dall’inviato Antonino Reale

Si è aperto oggi, venerdi 22 febbraio a Firenze,  il SALONE DELL’ARCHEOLOGIA E DEL TURISMO CULTURALE, la presenza della Campania con le sue istituzioni e i suoi direttori come Giulierini e Osanna, è forte e sentita. Nei programmi delle giornate di lavoro troviamo prima Ercolano, il Miglio Sacro alla Sanità, le recenti scoperte di Pompei e la mostra Sichuan al Museo archeologico nazionale di Napoli. 

Statue  della Sardegna, regione ospite di quest’anno.

 

FIRENZE
Palazzo dei Congressi 22-24 febbraio 2019
Con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali

VENERDÌ 22 FEBBRAIO 2019

Sala Onice ore 14:00 – 15:30

1738 LA SCOPERTA DI ERCOLANO
Marcello Venuti: politica e cultura tra Napoli e Cortona

A cura di MAEC Cortona 


Alberto Ricci presidente Comitato tecnico del MAEC
Paolo Giulierini direttore MANN

Ingresso libero e gratuito

SABATO 23 FEBBRAIO 2019

Auditorium 8:45 – 18:00

XV Incontro Nazionale di Archeologia Viva – II parte

A cura di Piero Pruneti 

Ingresso libero e gratuito


8:45
Dario Di Blasi direttore artistico di FIRENZE ARCHEOFILM
Giuditta Pruneti  direttore editoriale
Presentazione del Festival internazionale del cinema di Archeologia Arte Ambiente 2019

9:05
Giovanni Distefano 
direttore Polo Museale di Ragusa
«I giovani e lo sport nella Sicilia ellenistica: un ginnasio nel magnifico scenario rupestre di Cava Ispica»

9:30
Donato Coppola Museo Civiltà preclassiche Murgia meridionale – Ostuni (Br)
«”Pietre da caccia” nella grotta-riparo di S. Maria di Agnano a Ostuni e il culto della Grande Madre alle soglie dell’Olocene»

9:55
Don Antonio Loffredo direttore Catacombe di Napoli
«”Miracolo di San Gennaro” al Rione Sanità: rinascita dal basso (anzi… dal sottosuolo!) di un grande complesso monumentale»

10:20 Pausa

11:00
SAMI – Società Archeologi Medievisti Italiani
PREMIO “RICCARDO FRANCOVICH”

Presiede Paul Arthur docente Archeologia medievale all’Università del Salento
Premiazione musei-siti vincitori 2019
Premio speciale a Maurizia Giusti (Syusy Blady), Marco Melluso, Diego Schiavo per la divulgazione del Medioevo

12:00
Andrea Carandini presidente FAI – professore emerito di Archeologia e Storia dell’arte greca e romana
«Roma fra Agrippina e Adriano»

12:30
Presentazione de Il cacciatore di dinosauri, regia Massimiliano Sbrolla, produzione Zoofactory
Marco Cattaneo direttore National Geographic Italia
Federico Fanti paleontologo Università di Bologna

12:45 Pausa

14:00
Massimo Osanna
 direttore generale Soprintendenza di Pompei
«Pompei non finisce mai di sorprendere: ultime dagli scavi»

14:30
DEDICATO AD AGRIGENTO
«”Ponti”… di vista: il viadotto Morandi di Agrigento e la Valle dei Templi»

Sebastiano Tusa assessore regionale ai Beni culturali e all’Identità siciliana
Calogero Firetto sindaco di Agrigento
Andrea Carandini presidente FAI
Vittorio Sgarbi critico d’arte
Ugo Dibennardo direttore Operation e Coordinamento Territoriale ANAS con gli ingegneri Luigi Carrarini e Paolo Mannella

16:30 Pausa

17:00
Giorgio Murru coordinatore scientifico Museo Zapata di Barumini e direttore Museo dei Menhir di Laconi
«Torri e templi nella Sardegna Nuragica»

17:25
Miljenko Domijan presidente Consiglio Nazionale per i Beni Culturali della Croazia
«Messaggi dall’Adriatico: Zadar/Zara, storica capitale della Dalmazia»
Introduce Branko Dukic sindaco di Zara

DOMENICA 24 FEBBRAIO 2019

Auditorium 8:45 – 18:00

XV Incontro Nazionale di Archeologia Viva – III parte

A cura di Piero Pruneti

Ingresso libero e gratuito


8:45 
Proiezione dello speciale di Rai Cultura “Italia, viaggio nella bellezza”: I Paesaggi della Preistoria. L’Italia del Paleolitico (50’) di Stefano Di Gioacchino e Alessandro Varchetta, regia Stefano Lorenzi, consulenza scientifica Luca Peyronel
Introduce Luca Peyronel docente di Archeologia e Storia dell’Arte del Vicino Oriente antico all’Università degli Studi di Milano

9:55 
Fabio Martini docente di Paletnologia all’Università di Firenze
«Ricordando Paolo Graziosi: quel pioniere geniale dell’archeologia preistorica…»

10:20
Rai Storia racconta il patrimonio
A cura della direzione di Rai Cultura un approfondimento sui due format di Rai Storia dedicati ai siti culturali del nostro Paese: “Italia, viaggio nella bellezza” e “Siti italiani del Patrimonio Mondiale Unesco”
Giuseppe Giannotti vicedirettore Rai Storia / Rai Cultura
Eugenio Farioli Vecchioli autore e capo progetto Rai Cultura

10:50 Pausa

11:30 
Presentazione/proiezione di Antico presente (19’) con il regista Lucio Fiorentino

11:55
Paolo Giulierini 
direttore MANN
Giuliano Volpe Università di Foggia
«La Cina in Italia. Mortali immortali: i tesori dell’antico Sichuan al Museo archeologico nazionale di Napoli»
Ran Hong Lin 
Istituto di Ricerca per l’Archeologia del Sichuan
Yi Li Istituto di Ricerca per l’Archeologia di Chengdu
«La collaborazione tra Italia e Cina per i beni culturali»

13:00 Pausa

14:00
Franco Marzatico soprintendente ai Beni Culturali Provincia autonoma di Trento
«Archeologia verticale. Preistoria in alta quota»
Franco Nicolis
 direttore Ufficio Beni archeologici Provincia autonoma di Trento
«Archeologia verticale. Storie senza storia»

14:30
Marcello Barbanera 
Sapienza Università di Roma
«A banchetto con Dioniso: la Villa dei Mosaici di Spello»
Introducono Fernanda Cecchini assessore Cultura Regione Umbria e Moreno Landrini sindaco di Spello (Pg)

15:00
Antonio Zanardi Landi 
presidente Fondazione Aquileia
Cristiano Tiussi archeologo e direttore Fondazione Aquileia
«Aquileia: 2200 anni dalla fondazione»

15:30 Pausa

15:50
Alberto Angela divulgatore scientifico e scrittore
«Cleopatra. La regina che sfidò Roma e conquistò l’eternità»


Ingresso libero e gratuito

Mostra tutto il testo Nascondi