Quantcast

1 Maggio. Escursione (virtuale) a Faito con Nino Aversa

La motivazione UNESCO per cui parte delle nostre zone sono state inserite a Patrimonio dell’umanità è costituito dalla particolare conformazione del territorio. In altri termini, la speciale ortografia, permette in poco tempo dai passare dell’ambiente marino a quello collina re e dai montagna. Caratteristica non da poco per chi vi abita e per chi vuole visitarla.

Oggi 1 maggio non ci sarebbe  stato niente di più bello che trascorrere

una giornata al Faito, che ricordiamo e adatto alla famiglia, agli innamorati ai runner, a chiunque voglia RESPIRARE. le grigliate all’aperto, il fumo, i piatti dai plastica abbandonati, le urla degli ambientalisti, i giornali che sbraitano. Ma c’è un modo per viverla in maniera creativa e costruttiva, con Nino Aversa  Guida  esperta e conoscitore delle neviere e dei faggi secolari, delle sorgenti e della fauna. Gestiamoci  questo video che ha preparato per noi di Positanonews.

 

Mostra tutto il testo Nascondi
Translate »