Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News
Positano la festa del Pesce a Fornillo

Positano la Festa del Pesce a Fornillo il programma completo per domani e oggi l’aria di festa dei preparativi con i turisti che aiutano

28/09 » 29/09/18

EVENTO GRATUITO
, :

Attenzione l'evento è già trascorso

Positano la Festa del Pesce a Fornillo il programma completo per domani e oggi l’aria di festa dei preparativi con i turisti che aiutano “Questa festa è un miscuglio di odori e sapori che s’inseguono nell’aria e disegnano un sorriso”, ci dice Paolo Marrone che ringraziamo per la disponibilità, lo perseguitiamo con foto, video , dirette facebook, ma per amore, solo per amore della nostra Fornillo, del luogo dove si nasce e si vive nelle scale immerse dalla luce . .

La Festa del Pesce sarà tutta una grande festa popolare a cominciare dalla musica, A Paranza du Tramontano, che ci porta l’allegria della Montiera della Costiera amalfitana e ci sono tante le cose da raccontare. Come la storia nata dal monte della Chiesa Nuova e scesa a mare, come la volpe pescatrice, simbolo della nostra città. Come il gemellaggio con Praiano in Costa d’ Amalfi da dove vengono sempre aiuti anche dai bravi pescatori.

Ci sono i Sonacore, meravigliosi, che tramandano antiche tradizioni dalla Sesta Napoletana . Poi i biglietti della Festa del Pesce, che verranno estratti in diretta da Positanonews domenica, la beneficenza per i disabili con una sedia. L’illuminazione magica della Torre di Fornillo che era di Clavel. Ma anche la magia di oggi tutti in spiaggia da ogni dove per dare una mano in allegria, anche se sono pochi quelli che lavorano e tanto .

Ovviamente c’è il menu da degustare di cui parla sempre Paolo Marrone

Non abbiamo mai visto facce tristi sulla spiaggia di Fornillo, sarà perchè già prima di arrivarci i segreti ingredienti della sangria che Raffaele vi offre sul molo stemperano ogni pensiero negativo. Non è un caso se l’abbiamo chiamata: “La sangria dell’allegria”, un vero antidoto contro “ogni guaie e ogni turmiente. Così positivamente predisposti potrete quindi passare all’assaggio delle nostre specialità. Non abbiamo chef stellati, ma appassionati artigiani della cucina, non ci sono piatti gourmet, ma le pietanze della nostra tradizione. Si comincia con i tubetti e totani, un piatto di pasta condito con pezzetti di totani tagliati finemente e cotti in salsa di pomodoro. Si passa poi alle pennette alici e noci, una ricetta nata a Praiano. Qui il condimento e realizzato con filetti di alici, noci tritate prezzemolo, aglio, olio e peperoncino. La regina dei secondi è senza dubbio la frittura di paranza, in cui l’unione di calamari, gamberetti e alici merita più di un assaggio. Un po più in la i totani e patate sono pronti ad aspettarvi, preparati nelle cucine di diversi ristoranti di Positano, offrono quindi variabili di gusto a seconda dell’interpretazione che ogni chef sa dare di questo piatto. Non è finita qui, c’è ancora il kebab di polpo, novità ideata da uno chef in cerca di nuove emozioni, che proponiamo da qualche anno alla nostra festa. E poi ancora la fantasia di mare allo scoglio di navigo, preparata dal cuoco della torre di Fornillo. Un insalata di mare adagiata su una fresella di grano, che nella nostra immaginazione rappresenta lo scoglio di navigo, un piccolo pezzo di roccia poco lontano dalla spiaggia, che per tutti noi bambini di Fornillo, ancora inesperti nel nuoto, rappresentava il primo traguardo da raggiungere . Non dimentichiamo poi la storica granita di limone preparata ormai da tre generazioni dalla stessa famiglia positanese e il babà al limoncello di Valentino, che l’anno scorso ha avuto un successo straordinario.
Il tutto poi accompagnato da vino bianco e rosso servito freddo. Il costo di ogni piatto e di 5,00 €, un prezzo alquanto abbordabile per una serata che vi porterete nel cuore per sempre.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!