Quantcast
Le opere di Lucia Patalano in mostra dal 4 al 6 febbraio a Napoli

Personale di Lucia Patalano dal 4 al 6 febbraio presso la Sala Assoli

04/02 » 06/02/22

, :

Attenzione l'evento è già trascorso

Nell’anno di Procida “Capitale italiana della Cultura” l’attenzione sull’isola è davvero grande. Anche il “Sabato della Fotografia” aprirà un focus visivo sulla cultura e le tradizioni popolari isolane ospitando “Quinta di Luna“.
La mostra di scatti in bianco e nero di Lucia Patalano si inaugura presso la Sala Assoli venerdì 4 febbraio dalle ore 18:30 alle ore 20:30 e sarà visitabile fino a domenica 6 marzo. Secondo appuntamento del percorso espositivo ‘Riti’, è a ingresso gratuito e sarà seguito sabato 12 febbraio da un incontro sempre in Sala Assoli. Esposta al Madre, circa dieci anni fa, ‘Quinta di Luna’ fa parte di un ampio lavoro in bianco e nero sull’isola di Procida effettuato dalla fotografa partenopea nel corso degli anni sul rito della pesca nelle immagini procidane. L’isola, la preparazione dei pescatori, le cianciòle, il mare, la luna, il saluto dei gabbiani all’alba raccontano un percorso che ha una lunga storia segnata dal corso degli anni.
Scrive Lucia Patalano: “Ho incominciato a fotografare la pesca di notte intorno al 1997 e ho continuato fino al 2000, più o meno. Le uscite con i pescatori sono state saltuarie e vincolate a una serie di condizioni: la stagione, il mare calmo, la luna, la disponibilità dei pescherecci. La prima volta è stata a Procida, a bordo di una cianciola; la luna era in quinta. Un pescatore mi spiegò che il plenilunio era nella sua ultima fase, per passare a quella di prima calante in quella notte stessa. Testimone e reporter di un’esperienza così particolare, la fotografa continua il suo racconto: Ci vuole qualche ora prima di arrivare sul punto giusto, quello dove si sa che passeranno i banchi di alici. Durante la navigazione i pescatori parlano poco, sottovoce e a coppie. C’è chi prepara il caffè per tutti, chi cucina qualcosa di caldo, qualcuno se ne sta a prua a fumare una sigaretta, il più giovane dorme accucciato in una piccola scialuppa di salvataggio. Sembra che riposino. Ma è solo il linguaggio del corpo. I sensi sono vigili. Nulla sfugge: il vento che cambia, qualche guizzo nell’acqua, gli odori, le nuvole, la luna… il mare non è sempre amico”.

Generico febbraio 2022
Lucia Patalano, fotografa

Lucia Patalano è nata nel 1951 a Napoli dove vive e lavora. Ha frequentato la Facoltà di Lettere e Filosofia. Esercita professionalmente la fotografia dal 1980. Negli anni ’80 fonda, insieme con un gruppo di fotografi napoletani, l’Associazione culturale “Ricerca Aperta” che diventa uno dei punti di riferimento per la diffusione della cultura fotografica a Napoli, ospitando nella sua sede mostre di prestigiosi fotografi italiani ed europei, stage ed incontri sulla fotografia. Realizza una serie di campagne fotografiche in Campania e in Basilicata e numerosi audiovisivi presentati in Francia, Belgio, Norvegia, ex Jugoslavia. Ha pubblicato su quotidiani e riviste nazionali ed estere. Dal 1997 al 2007 organizza con Vera Maone, Antonio Biasiucci, Fabio Donato, Mimmo Jodice, Cecilia Battimelli “I lunedì della fotografia”, finalizzati alla costituzione di un centro della fotografia a Napoli. Attualmente il suo lavoro va dalla ricerca antropologica al costume, dalla foto di comunicazione a quella d’architettura, dalla documentazione delle opere di artisti napoletani alla fotografia industriale.

a cura di Luigi De Rosa

Sala Assoli: http://www.facebook.com/SalaAssoli/

Generico febbraio 2022

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Translate »