Quantcast
La Penisola Sorrentina ricorda lo scrittore inglese Norman Douglas

La Penisola Sorrentina ricorda lo scrittore inglese Norman Douglas

27/11 » 08/12/21

, , , :

La Penisola Sorrentina si accinge a ricordare lo scrittore inglese Norman Douglas a 153 anni dalla nascita.

Diverse sue pubblicazioni riguardano sia il nostro territorio sia l’isola di Capri;  in particolare” Siren land”, in italiano” La terra delle Sirene”, libro quanto mai caro a quanti amano questo angolo del pianeta ancora oggi saturo di bellezza e tradizioni.

Già da diversi anni le associazioni che patrocinano l’evento ricordano Norman Douglas  riproponendo alcuni degli itinerari escursionistici da lui descritti e lo festeggiano con un particolare convivio a base delle ricette afrodisiache di “Venere in cucina” ultima sua pubblicazione, satura di umorismo ma anche di amore per la buona tavola e l’ottimo vino.

Il programma di questa edizione si apre sabato 27 novembre con la passeggiata da Sant’Agata al Montecorbo, zona di confine fra il territorio di Sorrento e di Massa Lubrense.  Si raggiungerà la ” Valle dei pini”, tale località, con lo scorcio panoramico sul golfo di Napoli e su Capri, fu nei secoli fonte di ispirazione di numerosi pittori e incisori. Oggi solo quelle opere testimoniano l’esistenza dei maestosi alberi. Ricordando la passione di Norman per i boschi e le sue continue richieste di piantumarne di nuovi si metteranno a dimora alcuni esemplari di pino domestico “pinus pinea” che fra qualche decennio restituiranno al sito il fascino di un tempo. L’appuntamento è alle ore 9  a Sant’Agata.

Il secondo evento è per domenica 5 dicembre. Renato Esposito ci guiderà fra le meraviglie di Anacapri: la Villa San Michele che fu di Axel Munthe, amico/nemico di Norman; la Casa Rossa di MacKoven, come quella del medico svedese un guazzabuglio di stili fra reperti autentici e autentiche “patacche” che però attestano la visione eccentrica e romantica di chi sceglieva l’isola come dimora; la chiesa che ospita il “Paradiso terrestre”, fantasmagorico pavimento maiolicato di Ignazio Chiaiese. Appuntamento al porto di Sorrento ore 8.     

Infine mercoledì 8 dicembre, giorno genetliaco di Norman, ci incontreremo al ristorante Il Fienile a Torca per il banchetto afrodisiaco, a base delle sue fantasiose ricette e soprattutto per augurargli BUON COMPLEANNO da parte della sua amata Terra delle Sirene. Per questo appuntamento è opportuno prenotarsi entro domenica 5.

Per tutte le ulteriori informazioni e le prenotazioni si può contattare il numero 368 76 77 393.

La Penisola Sorrentina ricorda lo scrittore inglese Norman Douglas

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Translate »