Quantcast
Incontri d'autore a Minori: il 19 luglio Alfonso Bottone intervista Massimo Bignardi e Corradino Pellecchia

Incontri d’autore a Minori: il 19 luglio Alfonso Bottone intervista Massimo Bignardi e Corradino Pellecchia

19/07/21

, :

Attenzione l'evento è già trascorso

Incontri d’autore a Minori: il 19 luglio Alfonso Bottone intervista Massimo Bignardi e Corradino Pellecchia.

Incontri d’autore a Minori, Costa d’Amalfi in Piazzetta Maggiore Garofalo, il 19 luglio ore 21,30 Alfonso Bottone intervista Massimo Bignardi e Corradino Pellecchia autori del libro Il canto del silenzio (Gutenberg Edizioni 2021)

“Le immagini e i racconti, raccolti in questo piccolo pamphlét, non sono nati assieme o, meglio – scrivono gli autori nelle avvertenze –, non sono il risultato di un progetto unitario. Come spesso accade tra due amici che si raccontano delle proprie esperienze di lavoro, vien fuori qualcosa che appartiene ad entrambi”. Cosa tiene insieme allora le immagini realizzate da Corradino Pellecchia nell’arco quasi di due decenni e i racconti di Massimo Bignardi qui accolti? Difficile riassumerlo in poche parole, senza correre il rischio di cedere alla retorica amicale, celebrando la nostalgia del tempo passato e cercando in essa una ragione del presente.

Le fotografie  appartengono ad una ricerca, scandita in diversi anni, interessata a documentare il patrimonio antropologico dell’area salernitana e campana. I racconti, invece, narrano di giorni più lontani che, disordinatamente in questi anni, affiorano con maggiore frequenza alla memoria: in essi v’è lo sguardo “del bambino che dai fori della ‘mozzetta’, guarda il mondo aprirsi al futuro…”

MASSIMO BIGNARDI, storico e critico d’arte già professore di Storia dell’arte contemporanea e di Arte Ambientale e Architettura del paesaggio presso l’Università di Siena ove, dal 2008 al 2016, ha diretto la Scuola di Specializzazione in Beni storico artistici. Dal 2002 dirige il Museo-Fondo Regionale d’Arte Contemporanea di Baronissi e, dal 2012, dirige “GeaArt”, periodico di cultura, arti visive, spettacolo e nuove tecnologie creative.

Tra le recenti pubblicazioni: Autoritratto urbano. Luoghi tra visione e progetto (2017); Terrazze al sole. Il paesaggio e la vita italiana nella pittura dei viaggiatori del XX secolo (2019); La città di Atlantide (2021)

CORRADINO PELLECCHIA, salernitano, laureato in Giurisprudenza, operatore multimediale, si è dedicato alla fotografia agli inizi degli anni settanta, orientandosi verso una ricerca di tipo antropologico nell’entroterra campano e lucano. Le sue più recenti proposte sono ispirate ad una ricerca sul colore. Ha esposto in moltissime gallerie in Italia e all’estero. Collabora a giornali e riviste specializzate ed ha pubblicato, da solo e con altri, diversi volumi.

Tra le pubblicazioni, realizzate con Franco Siano, si segnalano: Aglo (1977); Le botteghe degli artigiani (1987); La Casa felice (1988); Piazza dei presepi (1989); Sulle orme di Pan (1990); Gira-sole (1992); Cinquant’anni fa a Salerno. La notte dell’Apocalisse (2004).

Incontri d'autore a Minori: il 19 luglio Alfonso Bottone intervista Massimo Bignardi e Corradino Pellecchia

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Translate »