Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News
Ekos

Ekos

23/02 » 24/02/18

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 23:30 - Fine ore 05:00

Attenzione l'evento è già trascorso

Venerdì 23 febbraio VJ LAB presenta il party “EKOS”,che dal greco antico significa suono.
Le vibrazioni emesse da una matrice elettronica possono arrivare a toccare l’anima di chi le ascolta.
La musica techno-elettronica sarà la protagonista della serata tramite performance di artisti del panorama underground europeo e partenopeo.
Si partirà col live di Paul +Sarti, che si esibiranno in una performance del tutto unica. A seguire il nostro Dj resident Domenico Imperato aka Franz, dalle sonorità profonde aprirà il guest internazionale, da Barcellona, Dj MEN (kreuzberg.bcn) con la sua techno rovente, ed a concludere la serata un altro resident VJLab, Mr Wolf, che vi farà saltare fino a notte fonda.

Modalità di ingresso : 10€ con drink, in lista entro 01.30 – 10€ senza drink dopo 1.30
Tesseramento incluso.

info e contatti
mail : info@vjlab.eu
tel. 3481434679 / 3663835365

LINE UP

Paul+Sarti
Domenico Imperato aka Franz
MEN
Mr. Wolf

BIO

MEN ( kreuzberg.bcn / laboratory )

La carriera musicale di Jose Manuel Llamazares sotto il nome di “Men” risale ai primi anni ‘90, un periodo chiave per la musica elettronica nel Nord della Spagna. La sua carriera comincia con il sua prima residency al Paranox Club di Gijón. Subito dopo Men è già in azione nei club più famosi della regione, come La Real di Gijón, Avilés Locomotive, Chemistry Club, Garden Room, il Tik club ed altri.
Nel 1994 si è unito al roster di residents del Whipporwill e de La Real in Oviedo, due dei club più emblematici nella storia della musica elettronica in Spagna. Le sue sessioni scavano nei differenti aspetti della musica elettronica, senza mai perdere l’essenza della Techno e la serietà che la caratterizza.
Durante tutta la sua carriera musicale, ha suonato per tutta la scena dei club nazionali, come: Radical, OH Marbella, Budda del Mar a Puerto Banus, La Casa Rosa a Marbella, Club Cabin and Shelter a Valladolid, il Delphi rooms e Ponferrada, Club Velvet a Leon, club – lounge Snow Sierra Nevada, City Hall, Moog, Macarena o Towers of Avila a Barcellona. Si è esibito insieme a molti artisti come: Surgeon, Exium, Laurent Garnier, Pfirter, Jeff Mills, Oscar Mulero, Angel Molina, Marco Carola, Moodymann, Der Dritte Raum, Shifted, Developer e molti altri.
Al momento Men vive a Barcellona e fa parte del collettivo di artisti del Technodrome ed è anche resident all’Insert, techno club già consolidato.
Per il 2017 ha in cantiere di uscire sulla sua etichetta, con il suo partner Serkin del collettivo Technodrome Bcn. L’etichetta vedrà le loro produzioni con la stretta collaborazione di molti artisti techno internazionali.

Domenico Imperato aka Franz (VJ Lab)

Domenico Imperato, a.k.a. Franz, Napoli 1987. Già da giovanissimo inizia a registrare e collezionare cassette e videocassette riguardanti la scena underground del momento (anni ‘90), seguendo artisti come i Prodigy, i Daft Punk, i Chemical Brothers…Era appassionato fan e supporter del team Angels of Love, al quale si è unito all’età 15 anni: questa esperienza ha segnato un importante pietra miliare nella sua carriera artistica. Sin da piccolo, ha mostrato forte interesse nel manipolare la musica elettronica, dall’uso dei vinili in un dj set, fino all’uso di sintetizzatori drum machine, software in studio. Tra i 18 e i 28 anni ha condiviso le console nei migliori party napoletani, dove ha avuto l’onore di lavorare con artisti del calibro di , Acid Pauli, Adam Port, Adriatique, Agoria, Alessio Paglairoli, Alex Picone, ame, Analogue Cops, Ben Ufo, Blawan, Dana Ruh, David Mayer, Derrick May, Dixon, Dj Koze, Dj Qu, Dj Tennis, Frankye&Sandrino, Gianni Callipari, Job Jobse, John Talabot, Jordan Peack, Konstantin Sibold, Laurent Garnier, Lehar, Luca Bacchetti, Luca Vera, Marc Houle, Mattheh Herbert, Maurice Fulton, Mayyan Nidam, Moodyman, Musumeci, Nick Curly, Olderic, Palms Traxx, Praslea, Prosumer, Raresh, Recondite, Red Axes, Riccardo Baez, Robag Wrhume, Rodriguez Jr, Roman Flugel, Scuba, Solar, Steve Bicknell, Supernova, Terranova, The Black Madonna, Tiga, Vaal. All’età di 21 anni ha studiato alla Nut Academy in Italia, dove ha conseguito il diploma in electronic music producer and live performer. Nel 2009 ha passato 9 mesi a Londra, dove ha affinato le sue capacità e tecniche di missaggio e produzione. Fin dal 2010 ha sviluppato un forte interesse per progetti che si basavano solo sull’uso dei vinili, anche se è sempre stato amante del progresso e dell’innovazione riguardante il mondo del digitale. Nel 2013 ha fondato On Air, una nuova organizzazione che ha promosso musica e artisti con un appuntamento settimanale il giovedì. Questi eventi erano filmati da telecamere, registrati su Mixcloud e sponsorizzati sul canale youtube. Nel 2015 ha fondato Transition: un programma di streaming audio e video in diretta tutti lunedì dalle 21:00 alle 22:30, su www.radioumr.com .
Nel 2014 ha rilasciato il suo secondo lavoro discografico EP intitolato “The mind Thief” disponibile su Beatport, Junodownload e altri distributori digitali. Nell’agosto 2016 ha pubblicato il singolo “Bad” su Big Area Records. La traccia è stata apprezzata e suonata da molti artisti, tra i quali Laurent Garnier, Gel Abril, Slaker, Michel De Hey e altri. Nel dicembre 2016 ha pubblicato “Lost Phone” su Isolated Records Berlin.
Nel giugno 2017 è la data in cui ha pubblicato il suo primo album di 8 brani “Un viaggio nella Natura” su Big Area Records. L’album è ispirato a una storia vera. I titoli,l’ordine delle tracce, melodie, groove e immagini descrivono i luoghi e le emozioni provate durante questa fantastica esperienza.

Paul + Sarti

Sono un progetto musicale nato da Paolo Reale e Vincenzo Sarti a Napoli nel 2016 dalla necessità di esplorare attraverso la musica una personale dimensione dell’io inespressa, uno spazio interiore notturno, onirico ed evocativo. Il risultato, in costante evoluzione, è un continuum di elementi contrastanti, definiti e indefiniti, logici e illogici. Il live set proposto è generato dalla combinazione di materiale inedito e manipolazioni di colonne sonore. Attualmente il duo lavora e produce presso il proprio laboratorio Cave Music Lab.

Mr. Wolf

Musica, vinili, techno, sorrisi. Questo è uno dei migliori mix che caratterizzano Mr. Wolf.
Dj sperimentatore, comincia sin da piccolo ad appassionarsi alla musica: è il ‘96, dalla Germania arrivano già cassette che lo ipnotizzano e lo cominciano ad attrarre verso quel ritmo, il pensiero che comincia a diventare insistente è “se loro sono bravi, perché non posso esserlo anche io?”. A 12 anni, quindi, comincia a sperimentare e a cimentarsi nel mixaggio: questo lo porta, nel 2011, ad iniziare a suonare in alcuni party privati e nello stesso anno entra far parte della Technofamily Crew.
Questa esperienza lo ha non solo formato, ma ha segnato tutta la sua vita musicale,plasmando la sua forma mentis.
Si inserisce nell’ambito della musica techno elettronica, ma il suo stile, caratterizzato da un suono veloce e potente, è in continua evoluzione. La ricerca, la sperimentazione, lo portano ad aggiornarsi e a studiare la teoria musicale, approfondendo più la tecnica di mixing in vinile senza laptop e programmi, ma nonostante la musica stia andando in una direzione sempre più nel digitale, lui ha deciso di continuare controcorrente, legandosi all’uso dell’analogico. Il suo sound è fatto per far nascere sorrisi, ma riesce anche a toccare diverse corde dell’animo umano: il vero scopo di Mr Wolf è creare emozioni.
Ad oggi Mr. Wolf continua la sua ricerca, portando sul palco uno stile techno che riesce a fare da collante tra il digitale e l’analogico, una continua sperimentazione. Una personalità musicale in continua evoluzione, con lo scopo di portare avanti la sua personale, nuova, idea di musica.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!