Quantcast
Generico ottobre 2021

Domenica 10 ottobre il WWF festeggia la NATURA in CITTA’ – Oasi di Sant’Agnello

10/10/21

, : - Inizio ore 10.00

Attenzione l'evento è già trascorso

Generico ottobre 2021

LA FESTA DELLA NATURA IN CITTÀ

Domenica 10 ottobre in tutta Italia la quinta edizione di Urban Nature,

per centri urbani sempre più verdi e vivibili

URBAN NATURE ALLA V EDIZIONE

Le nostre città devono diventare nature-positive e amiche del clima: è con questo messaggio che il WWF lancia la quinta edizione di Urban Nature, la festa della natura in città. Un evento che mira ad avere città con più natura, più salubri e più sicure nell’epoca della pandemia da COVID e degli impatti (come eventi estremi, ondate di calore, siccità) del cambiamento climatico.

Domenica 10 ottobre, infatti, in tutta Italia saranno numerosissimi gli eventi e le iniziative per celebrare la Festa della Natura in città e scoprire la biodiversità custodita nelle aree urbane. Spettacoli artistici, visite guidate, eventi sportivi, messa a dimora di alberi, giochi e laboratori dedicati a famiglie e ragazzi. I Carabinieri tutela biodiversità parteciperanno al WWF Urban Nature in tutta Italia con i 28 Reparti Biodiversità e a Roma nell’evento centrale organizzato presso l’Orto Botanico.

PIÙ VERDE IN CITTÀ

Urban Nature 2021 ruoterà attorno ad alcuni filoni di intervento tematici: decementifichiamo le città, per ridurre le strutture e le infrastrutture in grigio e riempire di verde le nostre aree urbane; nutriamo la biodiversità, per dare spazio agli orti urbani e sociali, all’apicoltura urbana e all’agricoltura periurbana, trasformando le città in fonti di cibo sano e a km zero;  rinverdiamo le nostre scuole, con la diffusione delle Aule Natura (sono 12 quelle che verranno consegnate in questo periodo nelle scuole) per una didattica multidisciplinare a contatto con la natura.

L’IMPORTANZA DEGLI ALBERI

“E’ necessario – dichiara il presidente del WWF Terre del Tirreno Claudio d’Esposito – che tutti assumano la consapevolezza dell’importanza del verde e degli alberi e delle loro funzioni: ospitano e danno cibo ad una moltitudine di animali, rigenerano l’aria che respiriamo, catturano le sostanze inquinanti, sono veri e propri serbatoi di carbonio e contribuiscono alla mitigazione del clima urbano e al miglioramento della permeabilità del terreno favorendo una miglior gestione del ciclo idrologico. Nelle città, ove le automobili e il riscaldamento domestico emettono dosi importanti di monossido di carbonio (CO) e biossido di carbonio (CO2),estremamente tossici alla salute umana, sono proprio i parchi, i giardini e le aiuole a contribuire a ripulire l’aria. Anche il semplice suolo fertile non cementificato assorbe ed elimina i gas tossici, grazie ai microorganismi che se ne nutrono.

Infine c’è da sottolineare come la natura non è solo un elemento fondamentale per il nostro benessere ma rappresenta anche una ‘scuola’ fondamentale per i bambini e i giovani costretti, nelle grigie città, a stili di vita sempre più sedentari, con minori gradi di autonomia e attività, ed esperienze e socialità sempre più virtuali.”

PIU’ ALBERI in PENISOLA SORRENTINA

Il WWF Terre del Tirreno si batte affinché aumenti la quantità e la qualità delle aree a verde fruibili dai cittadini, collaborando alla progettazione e al coordinamento di progetti di forestazione urbana: tra questi la piantumazione di quaranta nuovi alberi e centinaia di siepi nella riqualificazione del Parco delle Sirene a Massa Lubrense, l’inserimento di trenta nuove essenze arboree in Piazza Matteotti a Sant’Agnello, l’inserimento di tre grossi esemplari arborei e cinquanta nuove alberature nelle aiuole di Piano di Sorrento, che si aggiungono a trenta alberature messe a dimora nella Villa Fondi, oltre a futuri progetti, finanziati da Città Metropolitana di Napoli, che entro l’inverno interesseranno il parcheggio Centro5 e il II° Corso Sant’Agata a Massa Lubrense, oltre a diverse strade e aree a verde di Sant’Agnello, con la messa a dimora di centinaia di nuovi alberi!

LA CONFERENZA DI KUNMING

Urban Nature arriva alla vigilia di un evento di importanza globale, l’apertura della Conferenza delle Parti sulla Biodiversità (5 giorni di confronto online cui seguirà, in aprile, l’incontro vero e proprio a Kunming in Cina), convocata per arrestare e invertire la curva della perdita di natura. Inoltre, si susseguono gli eventi legati al clima, dopo la COP Giovani e la Pre-COP di Milano, a novembre ci sarà la COP 26 di Glasgow.

L’EVENTO A SANT’AGNELLO

I volontari del WWF Terre del Tirreno vi aspettano nell’Oasi in città a Sant’Agnello, ricreata sulla superficie di copertura di una mega-autorimessa, dalle 10 fino al tramonto, nel rispetto delle normative COVID, con visite guidate, banchetti con piantine, laboratorio di illustrazione botanica per bambini, corsi di yoga, musica classica, stand antibracconaggio con le guardie WWF, mostra di foto naturalistiche e l’immancabile mascotte panda.In tarda mattinata, alla presenza dei Carabinieri forestali, sarà restituito alla libertà un esemplare di gheppio rinvenuto ferito e curato al CRAS il Frullone di Napoli. Nel pomeriggio sarà presentato il progetto dell’Oasi Pino Sentinella con proiezione in anteprima di alcuni video.

“Festeggiare la natura in città ci aiuta a conoscere le tante creature che vivono attorno a noi di cui, troppo spesso, presi dai ritmi stressanti della vita urbana, non sappiamo più accorgerci. Riscoprire e apprezzare la Natura in città ci aiuterà ad amarla e a comprendere la necessità di proteggerla per migliorare la nostra salute e la stessa qualità della vita negli ambienti urbani”

L’evento si svolgerà nel rispetto delle disposizioni anti-contagio CoViD-19

Scopri Urban Nature:

https://www.wwf.it/cosa-puoi-fare-tu/eventi/urban-nature/

Generico ottobre 2021

 

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!

Translate »