Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News
Amalfi canta il Natale

Amalfi. Giovedì la XXVI edizione di “Amalfi Canta il Natale”

23/12/18

EVENTO GRATUITO
:

Attenzione l'evento è già trascorso

Amalfi. Giovedì la XXVI edizione di “Amalfi Canta il Natale”

L’evento, organizzato dalla Diocesi della Costiera amalfitana – Agerola e Cava de Tirreni in collaborazione con il Comune di Amalfi e il Consorzio Amalfi di Qualità e quest’anno anche con il supporto del Consorzio Mozzarella di Bufala Dop e del Rotary Club costiera amalfitana, si svolgerà in due le serate durante le quali il canto sarà protagonista assoluto.

Giovedì 27 dicembre alle18.00, la prima delle due serate in Cattedrale con i cori: Piccolo Coro del Duomo di Amalfi;I Cantori di san Lorenzo di Eboli; Appstairs di Roccapiemonte; Schola Cantorum “San Nicola di Bari” di Pratella; Armonia e Daltro Canto di Salerno; Matricanto di Nocera Superiore.

Ospite della serata la piccola Enza Abbagnara accompagnata al pianoforte da Giuseppe Barra.

Venerdì 28 dicembre saranno ben otto le formazioni partecipanti: Cantate Domino – Aloysiana di Amalfi; Insieme per Caso e Teen e Junior Chorus di Baronissi; Giubileo di Napoli; Nova Sound di Bellizzi; Pueri e Juvenes Cantores di Sorrento e Gospel Voices di Afragola.

Ospiti della serata il duo Michele Casabona, tenore Miriam Iovene, soprano.

Evento nell’evento il Premio “Siate Costruttori di dialogo: “Amalfi ed il Suo Apostolo, Ponte tra Oriente e Occidente”. Il riconoscimento, collegato alla manifestazione canora, per questa quarta edizione, è stato assegnato dalla commissione al questore Annino Gargano, Dirigente dell’Ufficio Centrale Ispettivo della Polizia di Stato, amalfitano, con le seguenti motivazioni: “Animato da spirito di servizio, con passione ed impegno profuso nella società civile e nella comunità cattolica amalfitana, è certamente esempio di integrità morale e modello di riferimento per i giovani”.

Il premio al dott. Gargano sarà consegnato dall’Arcivescovo durante la serata del 28 dicembre in Cattedrale. Riserbo invece per l’altro premiato, una donna, il cui nome sarà reso noto soltanto la sera del 27 dicembre al momento di ricevere il premio in Cattedrale.

L’intento del premio è di dar merito a uomini e donne di buona volontà del territorio costiero o che con esso hanno stretto ed intessuto rapporti, i quali si prodigano nel costruire il dialogo e promuovere la fratellanza e la pace, in cui “Oriente e Occidente”, non rappresentano solo un ambito geografico, ma un “simbolico ponte” che talvolta unisce ciò che altrimenti sarebbe inevitabilmente diviso.

Le serate saranno trasmesse in diretta streaming dal Centro Televisivo Cattedrale di Amalfi sulla piattaforma YouTube o collegandosi su questo articolo o sulla pagina facebook di Positanonews
Foto d’archivio

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!