Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Trading online in crescita: il punto sul 2020 alla Digital TOL Expo

Per l’edizione 2020 del Trading Online Expo di Borsa Italiana è stata sperimentata per la prima volta una versione 100% digitale, una decisione dettata dalle restrizioni dovute alla pandemia di Covid-19, la quale ha favorito l’evoluzione telematica di uno degli appuntamenti più attesi da appassionati ed esperti degli investimenti finanziari.

Durante la tre giorni, tenutasi online dal 20 al 22 ottobre, sono stati affrontati molti temi e proposte numerose attività, tra cui un grande contest online con sessioni di trading simulato. Tanti gli ospiti d’eccezione e gli sponsor di primo piano, come Banca Sella, UniCredit e Intesa Sanpaolo, oltre a diversi media partner di rilievo.

Il programma è stato incentrato sulla formazione professionale, un aspetto importante per portare una maggiore consapevolezza nel settore e aiutare i tantissimi aspiranti trader, come dimostra la crescita del comparto arrivato a incidere per l’11% nelle negoziazioni alla Borsa di Milano. Un focus particolare è stato concesso alle analisi degli scenari attuali e futuri, alle tecniche di trading, ai sistemi di trading system e alle tecnologie di intelligenza artificiale.

Come fare trading online nel 2020 in modo consapevole

L’aumento dell’interesse verso il trading online ha acceso i riflettori sulla formazione professionale, un tema molto sentito dai professionisti del settore e dai tanti trader alle prime armi. Ovviamente non mancano le proposte d’eccellenza in Italia, come dimostra il progetto che riguarda gli specialisti di segnali di trading, un portale gestito da analisti certificati dove trovare corsi online di trading e materiale didattico adatto ad ogni esigenza.

La base da cui partire è l’analisi tecnica, indispensabile per qualsiasi tipo di attività di trading finanziario, utile per chi vuole investire in criptovalute fino a chi ha interesse ad operare esclusivamente sul mercato azionario. Lo studio dei grafici per il monitoraggio degli asset richiede una serie di competenze, per riuscire a pianificare strategie di trading accurate e adeguate ai propri obiettivi d’investimento.

Allo stesso tempo è necessario apprendere a usare strumenti essenziali come indicatori, bisogna padroneggiare le tecniche di money management e integrare anche l’analisi fondamentale, per avere un quadro più chiaro del contesto finanziario prima di aprire una posizione o costruire un portafoglio diversificato. Il 2020 ha introdotto anche nuovi temi nel trading online, tra cui una maggiore attenzione alla sostenibilità degli investimenti, ad esempio implementando i criteri ESG nelle proprie decisioni.

L’importanza delle nuove tecnologie nel trading online

La vera novità del trading online moderno è l’utilizzo sempre più massiccio delle tecnologie di ultima generazione, in particolare dei trading system e degli algoritmi di intelligenza artificiale. In passato riservati soltanto alle grandi società d’investimento, oggi questi strumenti sono più accessibili anche per i trader indipendenti, tuttavia è necessario capire come usare tali sistemi e in che modo integrarli nelle proprie strategie d’investimento.

Prendere decisioni data-driven, ovvero guidate dai dati, rappresenta l’evoluzione 2.0 del trading online, ad ogni modo richiede competenze e conoscenze approfondite. Ovviamente non bisogna essere dei tecnici informatici, tuttavia è indispensabile comprendere come sfruttare tali tecnologie per ottenere indicazioni davvero utili e ottimizzare le performance di trading.

L’analisi dei Big Data consente di realizzare studi più accurati delle opportunità di mercato, analizzando grandi quantità di informazioni per realizzare insight molto precisi. I trading system costituiscono senza dubbio la novità più apprezzata, in quanto si possono monitorare in maniera automatica molti asset allo stesso tempo e ricevere segnali di trading dettagliati sui titoli di maggiore interesse.

Trading online: perché conviene investire nella formazione

Naturalmente una formazione professionale di qualità nel trading online richiede una spesa adeguata, tuttavia si tratta di un investimento intelligente in grado di offrire un ritorno economico considerevole. Migliorare le proprie capacità nel ramo finanziario consente di gestire in modo autonomo i propri risparmi, aiuta a prendere le decisioni giuste e affrontare l’attività d’investimento in maniera appropriata.

Fare trading online non significa semplicemente cercare di guadagnare soldi, ma perseguire i propri obiettivi finanziari nel lungo termine, allineando gli investimenti ai risultati che si vogliono raggiungere. I corsi di formazione professionale offrono la possibilità di crearsi una carriera come trader, imparare a scegliere da soli i propri investimenti, oppure semplicemente perfezionare le proprie competenze finanziarie, per valutare in modo corretto opportunità e prodotti proposti da società e operatori di mercato.

Più informazioni su

Commenti

Translate »