Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Come scegliere un mobile bagno su misura

Scegliere i mobili per il proprio bagno è un’esperienza divertente, ma spesso non è facile capire da dove partire e come abbinarli a quelli che si trovano nel resto della casa. Il sottolavello, armadi e scaffali sono indispensabili per poter riporre tutto il necessario per l’igiene e la toilette: per questo motivo è importante prediligere mobili dal design originale e che siano non solo comodi, ma anche di design come quelli realizzati dalla falegnameria artigianale Mastrofiore. Ecco qualche consiglio su come scegliere l’arredamento adatto alle proprie esigenze e al proprio bagno.

Mobili e armadi a colonna

In questa tipologia di mobili rientrano tutti quelli che hanno uno sviluppo verticale piuttosto che orizzontale. Si tratta di soluzioni perfette per qualsiasi ambiente, soprattutto quelli più piccoli dove c’è bisogno di conservare asciugamani e prodotti per la cura e l’igiene personale, ma non si dispone dello spazio necessario per installare grandi armadi. Questo tipo di colonna può essere posizionata a seconda delle esigenze del proprietario, sia sospesa, quindi fissata al muro, che dotata di piedi che possono a alzarla da terra di una decina di centimetri e permettere una più facile pulizia del pavimento. Ne esistono di varie tipologie: quella della collezione Minimal è molto versatile e si adatta ad ogni tipo di arredamento. Più o meno alta, ha un design molto semplice e lineare, forme squadrate e mensole adatte a riporre asciugamani e prodotti. Solitamente si usa lo scaffale più basso, quello più difficilmente raggiungibile, per riporre detersivi e prodotti per la pulizia del bagno oppure asciugamani di ricambio, mentre quelli posti ad altezza d’uomo per gli oggetti che servono nella quotidianità, come lozioni, creme o detergenti.

Mobili sottolavabo

Questo genere di mobile è quello più richiesto, indispensabile per sfruttare lo spazio che si trova al di sotto dei lavandini. Nei bagni più moderni il lavabo viene fissato al muro e quindi non utilizza la zona che si trova al di sotto: con una buona struttura in legno ci si potranno poggiare asciugamani oppure accessori e oggetti ottimizzando al meglio qualunque spazio. In questo caso si potranno scegliere soluzioni di vario genere a seconda del tipo di arredamento che si preferisce. Coloro che amano il legno grezzo e le mensole a vista non potranno fare a meno di prediligere Start, la linea che propone un arredamento base, ma con forme elaborate e decorazioni non invadenti. In questo caso il mobile avrà degli scaffali realizzati con doghe in legno e i piedi leggermente arcuati che conferiscono ricercatezza e arricchiscono l’ambiente. Gli amanti degli stili più tradizionali e raffinati non potranno fare a meno di preferire il sottolavabo della linea Zeus, caratterizzato da finiture lucide e disponibile in diverse colorazioni che vanno dal nero, all’argento e all’oro. Si tratta di un vero e proprio oggetto di design, capace di illuminare la stanza e arricchire l’ambiente rendendolo più accogliente e curato. Il piano d’appoggio per il lavabo più caratteristico è senza dubbio quello della linea Wild che si ispira alla natura selvaggia e al fascino che scaturisce dal legno grezzo. Le sue forme si rifanno ai tronchi degli alberi non lavorati, con la corteccia, così come si trovano in natura: il mobile del bagno ha tratti rustici, quasi country, ma con un occhio di riguardo verso il riciclo e l’utilizzo di materiali di recupero che diventano veri e propri protagonisti dell’arredo del proprio bagno. Il lavello può essere appoggiato al di sopra, proprio come se fosse adagiato su un tavolino d’epoca. Queste soluzioni stupiranno qualunque ospite rendendo la stanza particolarmente accogliente ed elegante.

Mensole e scaffali: i migliori amici per un bagno ordinato

Gli scaffali sono tra gli arredi più funzionali per sfruttare qualunque spazio all’interno del proprio bagno. Questi possono essere di varie dimensioni, lunghezze e spessori e, talvolta, possono sostituirsi alle colonne o ai pensili, soprattutto per chi ama avere tutto a vista e facilmente raggiungibile. La linea System offre varie tipologie di mensole che possono essere utilizzate vicine, creando ampi ripiani, oppure sfalsate lungo la parete realizzando un effetto artistico. Hanno una finitura lucida, difficilmente soggetta all’usura e al rigonfiamento per mezzo dell’umidità, e colorate in modo da poter sbizzarrire la propria creatività e abbinarle ad accessori e arredi altrettanto allegri. Le mensole possono essere poste anche molto in alto, non per poggiare prodotti che si usano nella quotidianità, ma per esporre piante oppure soprammobili, arredando anche spazi altrimenti inutilizzabili.

Mobili bassi e cassettiere

I mobili bassi sono perfetti per arredare qualsiasi bagno, sia perché permettono di ricavare spazio in luoghi molto stretti, sia perché costituiscono un utile piano d’appoggio per oggetti che si usano spesso. Questi accessori hanno solitamente un’unica e ampia mensola in basso, oltre al ripiano alto, e sono privi di scomparti, onde poter sfruttare tutto lo spazio a disposizione. In questi mobili vengono generalmente conservati asciugamani, tappeti, tovaglie antiscivolo per la doccia e prodotti di riserva da sostituire a quelli terminati. Sono mensole molto basse, quindi non facilmente raggiungibili, ma neanche scomode. Il ripiano superiore è solitamente molto ampio e permette di poggiare riviste, candele o anche asciugamani da utilizzare al momento per poi mettere a lavare. La collezione Minimal propone alcuni di questi mobili, in uno stile lineare e dalle linee squadrate e semplici. Le cassettiere permettono di avere la stessa resa, con meno spazio a disposizione, ma assicurando più ordine dei vari oggetti. System offre una vasta gamma di cassettiere di vari colori, con rifiniture lucide e chiusure automatiche. E’ molto semplice riuscire a conservare asciugamani o detersivi, dividendoli tra di loro senza doverli spolverare di volta in volta. Sono soluzioni confortevoli e perfette da abbinare con gli altri mobili della linea. Essendo cassettiere basse, al di sopra possono essere montati grandi specchi oppure mobili pensili, in modo da sfruttare tutto lo spazio disponibile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.