Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Sarri alla Juve. Un matrimonio che fa discutere in molti

Settimane e settimane di trattative, smentite e colpi di scena ma alla fine il matrimonio tra Maurizio Sarri e la Juventus si è concretizzato. Un matrimonio che sta facendo discutere tanti tifosi, da una parte e dall’altra. In primis, c’è delusione da parte di una “fazione” dei tifosi bianconeri che vedevano come successore migliore di Massimiliano Allegri lo spagnolo Pep Guardiola, attuale tecnico del Manchester City, e che invece si ritrovano l’ex allenatore del Napoli, dall’altra, invece, i tanti tifosi Azzurri che vedono la scelta del tecnico ex Chelsea come un vero e proprio tradimento.

Questo pensiero è stato condiviso anche da diversi tifosi celebri: dal sindaco Luigi De Magistris, passando per Carlo Alvino, fino ad arrivare al rapper Anastasio. Va detto, però, che diversi addetti ai lavori hanno ribadito il concetto che non si possa parlare di tradimento in ambito sportivo; di questa opinione sono ad esempio Capello, Giampaolo e Corsi.

A prescindere da discorsi del genere, i quali lasciano il tempo che trovano, suscita sicuramente curiosità il fatto che bisogna capire la rosa bianconera come cambierà con Maurizio Sarri. Ci troviamo ormai già a metà giugno e di sicuro la Juventus avrà intenzione di portare avanti delle trattative nel futuro recente, questo per accontentare delle scelte del nuovo allenatore e perché anche l’anno prossimo vuole partire con i favori del pronostico di serie a. Tra i difensori titolari è difficile possa partire qualcuno, tranne Cancelo, il quale sembra destinato al Manchester City. Potrebbe essere sostituito col pupillo di Sarri Hysaj. Si sono fatti i nomi di De Ligt e Koulibaly, ma sembra probabile che non arrivi nessuno dei due. Già ufficializzato Demiral.

A centrocampo pare tramontato il sogno Pogba, promesso al Real, e troppo dispendiose le idee Milinkovic-Savic e Zaniolo. Resta da capire che Sarri vorrà tenere giocatori come Matuidi, mentre Khedira sembra vicino all’addio. Ramsey dovrebbe essere utile al gioco del tecnico ex Napoli, così come Pjanic e Can. L’attacco potrebbe riservare tante sorprese: Mandzukic, Cuadrado e Costa sono probabili partenti, mentre il sogno resterebbe Icardi, da sempre stimato da Sarri. Difficile che Higuain resti, a causa del suo ingaggio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.