Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Qualche idea originale per un album fotografico personalizzato

Negli ultimi anni si è assistito ad un ritorno in auge della fotografia analogica, cioè di tutti questi sistemi (divenuti per ragioni tecnologiche obsoleti) che permettono di tenere in mano il prodotto dei propri scatti. 

Che siano polaroid e istantanee di nuova generazione o piccoli studi di fotografi che ancora si occupano dello sviluppo da rullino, la vintage mania per la fotografia analogica è il nuovo trend. 

Questi sistemi sono però costosi: le pellicole per le istantanee sono costose (tra i 90 centesimi e i 3 euro l’una), per non parlare dello sviluppo in camera oscura. 

Un metodo per abbattere i costi è quello degli album fotografici personalizzati

Vediamo insieme qualche idea originale per crearne uno in modo facile! 

Gli album fotografici personalizzati condivisi

Questa idea è perfetta per i ritrovi sociali, come le cerimonie, le feste e i compleanni. Chiedi ai tuoi invitati di scattare foto con i cellulari o le proprie macchine fotografiche durante la festa. Fatti mandare gli scatti via email e non via chat: i sistemi di messaggistica comprimono le immagini abbassandone la qualità. Quando avrai sotto mano tutte le foto scattate durante l’evento potrai comporre i tuoi album fotografici personalizzati. Puoi integrare le foto “personali” degli invitati con quelle scattate dal fotografo ufficiale, oppure sbizzarrirti solo con gli scatti più riusciti degli amici e dei familiari. Sicuramente il risultato non sarà patinato e da copertina, ma l’emozione del giorno si sprigionerà in tutta la sua forza. 

Immortalare le vacanze

Se sei un viaggiatore assiduo, perché non radunare tutti i ricordi delle tue vacanze in album fotografici personalizzati tematici? Potresti dedicarne uno ad ogni paese o città o nazione e costruire una mappa dei ricordi con gli scatti migliori. Il grande vantaggio degli album personalizzati è che puoi giocare con tutte le tipologie di foto, anche le più diverse: subacquee, scatti con droni, macchine fotografiche, smartphone. 

La maggior parte dei servizi di stampa di album online permette di inserire didascalie, testi ed effetti grafici alla carta, come cornice o per uniformare la resa delle immagini. 

Il primo anno in un album

Questa è una scelta che moltissimi genitori decidono di fare. Inevitabilmente i primi mesi con un neonato sono estremamente emozionanti per tutta la famiglia, e sarà istintivo stare sempre con la macchina fotografica o lo smartphone in mano per immortalare i momenti più dolci ed emozionanti. 

Nelle aspettative dei genitori c’è spesso di creare un album fotografico personalizzato che ripercorra l’attesa della gravidanza o il primo anno di vita del neonato, da mostrare e regalare ai familiari (specie se vivono lontani e non hanno la possibilità di vedere spesso il piccolo) ma da donare soprattutto al figlio quando sarà più grande, e potrebbe essere curioso di sapere come sono stati i primi mesi dal suo arrivo in famiglia. 

Anche in questo caso le possibilità sono moltissime. Con la grafica facilitata proposta dai siti di stampa digitale è possibile inserire commenti ed aneddoti, o riportare le date più salienti del periodo esaminato (i primi passi, il primo dentino, il primo sorriso o la prima parola), per aggiungere un tono ancor più delicato ed emozionante al dono. 

Qualche consiglio per la scelta delle foto 

Se il posizionamento è parte del processo creativo di costruzione dell’album, ci sono alcuni aspetti tecnici che può essere utile tenere a mente. 

  • Scegli foto con un’elevata risoluzione: sarà più facile uniformarle tra loro e far sembrare l’album proveniente dalla stessa mano o dalla stessa macchina fotografica. I formati con la resa migliore in stampa sono il .tif e il .raw
  • Varia le dimensioni, ma non comprimere né allargare troppo le foto. Se le foto che hai scelto sono state scattate con uno smartphone cerca di non allargarle troppo: il dettaglio sarà inevitabilmente ridotto. Se una pagina ti sembra troppo vuota colma lo spazio con una didascalia

Più informazioni su

Commenti

Translate »