Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Il Napoli vince e non molla la presa!

In attesa del big match di Torino si lavora con determinazione per non perdere punti e rimanere in vetta

Alla seconda giornata di campionato la classifica parla chiaro. E ci sembra di rivivere un dejà-vù delle precedenti edizioni: ancora una volta il testa a testa tra Napoli e Juventus fa presagire che anche per questa stagione calcistica sarà dura battaglia tra i due club che si sfideranno giornata dopo giornata per aggiudicarsi il titolo di Campione d’Italia.

La completezza di reparto e la carica di un campione senza pari come Cristiano Ronaldo in casa Juve, la voglia di rivalsa e di riscatto in terra partenopea, sono queste le componenti che renderanno questa stagione calcistica davvero imperdibile.

Il nuovo Napoli targato Carletto

Subito, sia nella prima che nella seconda giornata, la squadra partenopea ha dimostrato la volontà di lottare sul campo e di non voler essere seconda a nessuno. E l’impresa degli azzurri con il Milan di Gattuso ne è la prova evidente. La squadra c’è, sgomita, crea occasioni e si affida alle prodezze dei match-man di giornata per rovesciare il risultato e continuare il testa a testa con la Juve per la prima posizione in classifica. Il lavoro del tecnico Ancelotti sul carattere di questa squadra, d’altronde, si è visto sia con la Lazio che con i rossoneri. Il Napoli, complice qualche disattenzione di troppo, è andato sotto in entrambe le partite ma ha avuto subito la forza di reagire per non perdere terreno. Gli errori della difesa e del centrocampo potranno essere superati non appena la squadra farà suoi i meccanismi del tecnico; la forza caratteriale degli azzurri, invece, quella si respira per tutti i 90 minuti. Onore a Sarri, quindi, per il lascito dei suoi schemi di gioco, ma lode a Carletto che sa come far diventare grande questo Napoli.

Sale la febbre per Juve-Napoli del 30 settembre

Segnali positivi in casa Napoli dunque, che fanno ben sperare il pubblico partenopeo per i prossimi incontri. A Napoli i tifosi hanno capito che quest’anno si farà sul serio: d’altronde Carletto non è abituato a perdere ed è arrivato a Napoli proprio con la promessa di raggiungere traguardi concreti. A quanto pare, l’intesa tra il club e l’allenatore (ex Bayern Monaco, Real e Chelsea solo per citarne alcune), sembra essere non solo apparente visti i risultati ottenuti nelle prime due giornate (vittoria in rimonta con Lazio e Milan). Staremo a vedere cosa accadrà alla classifica di campionato in attesa del primo vero grande incontro di stagione: il prossimo 30 settembre il Napoli è chiamato a sfidare la Vecchia Signora all’Allianz Stadium di Torino e i pronostici sull’esito del big match sono tutti a favore dei bianconeri (la vittoria del Napoli contro la Juventus è a quota 5.00 su Sisal Matchpoint). Ancora una volta Juve-Napoli sarà una partita decisiva per capire quali sono le potenzialità di vittoria degli azzurri per questo campionato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.