Quantcast

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

eToro: le opinioni sul boom della piattaforma

Le piattaforme di trading online stanno spopolando in tutto il mondo da un decennio a questa parte. Un successo che pare non conoscere battute d’arresto: nonostante la crisi del 2008, il deficit greco del 2012 e la bolla immobiliare di Dubai, infatti, le persone hanno imparato a non farsi intimorire dagli investimenti finanziari. Anche con la crisi pandemica tuttora in atto, la finanza online non sembra volersi arrestare. Al contrario, le persone hanno iniziato a vedere nel trading online opportunità diverse.

Al centro di questa nuova rivoluzione economica vi è una piattaforma in particolare: eToro, creata nel 2015 dalla collaborazione di più società con diverse sedi legali in Europa, Israele e Cipro. Il broker attualmente ha superato i 10 milioni di utenti attivi in tutto il mondo, raggiungendo vette di popolarità finora mai viste da un ente di servizi finanziari attivo esclusivamente online.

Ma qual è il segreto di questo successo? Quali sono le eToro opinioni principali che giustifichino una simile crescita e un sempre maggiore interesse?
eToro: i segreti dietro il successo. Il successo di eToro poggia sulla comprensione profonda delle innovazioni apportate da internet al mondo dei mercati e degli investimenti finanziari. Sebbene non si tratti affatto dell’unico broker che propone soluzioni vantaggiose per chi desidera investire i propri risparmi, eToro si è preoccupato negli anni di fornirsi di strumenti poco convenzionali ma estremamente efficaci.

Il mondo classico della finanza, infatti, si è pressoché sempre sviluppato secondo un filone solipsistico: l’investitore è culturalmente definito come uomo attento alle notizie e alle informazioni ma poco propenso a condividere dati sul suo lavoro con il resto del mondo.
Questo ha contribuito a costruire un’aurea esoterica alla finanza.

Il mondo virtuale, accessibile a tutti con la diffusione globale della rete Internet non poteva che infrangere questa apparenza. eToro ha basato gran parte del suo piano di offerte proprio sulla sovversione di questo stato di cose. Gli oltre 10 milioni di utenti attivi su eToro sono di fatto incentivati alla condivisione di informazioni, dati, previsioni e considerazioni circa l’andamento dei mercati. Il trader non è lasciato a sè stesso, in balia delle sue sole conoscenze e forze, ma è inserito all’interno di un contesto comunitario in cui viene meno un altro importante pregiudizio.

Nel trading online, infatti, proprio grazie all’attività di mediazione del broker, perde validità anche il famosissimo motto “mors tua vita mea”.
La speculazione, reggendosi su strumenti derivati particolari, infatti, non comporta un antagonismo tra gli investitori in quanto i tanti contratti di investimento vengono garantiti dal broker. È eToro stesso che si occupa di adempiere all’altra parte del contratto previsto dagli strumenti derivati: un investitore che ha successo nelle proprie operazioni, dunque, non ha alcun motivo per non condividere con gli altri la propria esperienza e il proprio metodo.
Le opinioni su eToro: considerato il primo al mondo?

Nonostante l’innovazione introdotta dal broker nel settore degli investimenti finanziari, le opinioni sul broker lo individuano tra i migliori al mondo solo in alcune categorie e relativamente alcuni mercati. Del resto sarebbe assurdo pensare che una stessa piattaforma possa risultare adatta a tipologie di investimento anche molto diverse tra loro. Ecco perché gli utenti concordano nell’individuare in eToro uno dei migliori broker DMA presenti sul mercato e nell’indicarlo come leader mondiale nel Social e Copy Trading.

Si tratta di un’opinione diffusa sia tra i principianti che i professionisti che riconosce a eToro il merito di aver introdutto all’interno degli investimenti finanziari la piena potenzialità offerta dalle infrastrutture virtuali.
D’altro canto per altri mercati (come ad esempio il Forex), l’offerta di eToro stenta a mantenersi al passo con i tempi, risultando poco adatta all’impiego di tecniche e strategie di ultima generazione. Una pecca in un mare di vantaggi che era più che giusto attendersi. Del resto se si vuole qualità si deve essere disposti a rinunciare alla quantità.

Più informazioni su

Commenti

Translate »