Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

EGO International, PMI campane e internazionalizzazione

Oggi sono molte le aziende della Costiera Amalfitana che vedono nei mercati esteri una promettente possibilità di crescita per il loro business. Un trend che risulta evidente a tutti gli operatori locali, anche quelli che ancora non hanno intrapreso questa strada altamente sfidante ma allo stesso tempo estremamente redditizia se pianificata con attenzione.
In questa direzione non stupisce la scelta della politica nazionale di incentivare questa strategia commerciale con lo stanziamento di fondi per la realizzazione dei cosiddetti voucher per l’internazionalizzazione emessi dal MISE. Questa Iniziativa ha ricevuto il plauso delle più importanti aziende del settore, e EGO International, realtà leader nella consulenza per l’esportazione, ha evidenziato come la vendita all’estero di prodotti nazionali e regionali possa risultare essere un piano vincente per molte delle PMI più intraprendenti del territorio.

Qualità delle merci, flessibilità degli imprenditori, programmi di supporto da parte delle istituzioni. Le carte in regola sembrerebbero esserci tutte. Gli analisti indicano comunque come, nel campo dell’internazionalizzazione della PMI, l’imprenditore debba essere pronto ad affrontare sfide di diversa natura. Il lavoro degli specialisti di EGO International sottolinea che la capacità di intercettare con sicurezza i trend di mercato e la conoscenza del diritto internazionale e commerciale siano skill assolutamente fondamentali per affrontare questo percorso in maniera proficua. Molto importante anche la possibilità di interfacciarsi a buyer e clienti esteri con l’aiuto di personale madrelingua, e l’opportunità di proporre un’offerta flessibile e adatta alle diverse richieste dei mercati stranieri più interessanti.

Questo è il motivo di fondo del programma dei voucher MISE per l’internazionalizzazione. Molti degli imprenditori più capaci del territorio necessitano infatti di una figura specializzata per stilare un piano efficace per affrontare con successo la sfida della vendita all’esterno. Un ‘export manager’ che possa mettere a disposizione della PMI la sua esperienza, e implementare una strategia efficace per cogliere tutte le opportunità che i mercati stranieri possono offrire.

La partecipazione al programma permette alle PMI di iniziare un percorso di collaborazione a stretto contatto con gli specialisti del settore che come come l’esperienza di EGOInternational insegna, riescono a dare quel plus importante per trasformare semplici scelte in strategie vincenti. Una sinergia che unisce la capacità dell’imprenditorialità campana in diversi settori con le conoscenze di uno specialista che sappia muoversi in un contesto complesso come quello dei mercati globali.

L’iniziativa pone al centro la flessibilità, con programmi da 6 o 12 mesi e rivolti a tipologie di business anche molto diverse tra loro. Questo è dovuto alla natura particolarmente eterogenea del tessuto imprenditoriale campano e nazionale, con PMI impegnate in tantissimi settori, e desiderose di vendere all’estero puntando ai mercati più disparati. L’esperienza di EGO International indica che, proprio per questo motivo, il consulente deve essere in grado di proporre soluzioni ad hoc pensate per le specifiche possibilità e necessità del cliente, calandosi nella specifica realtà locale.

Un percorso congiunto, tra PMI e società del settore come EGO International, che in molti vedono come molto fruttuoso. L’economia campana ha già dimostrato di essere particolarmente aperta alle esportazioni, e una strategia commerciale rivolta in questa direzione potrebbe portare ad ulteriori successi che indubbiamente potranno avere delle ricadute positive sul tessuto sociale, aumento dell’occupazione in primis. Un’opportunità certamente da cogliere per puntare sulla forza dei prodotti d’eccellenza del napoletano e vedere aumenti di fatturato importanti nei conti delle aziende più intraprendenti che si riveleranno all’altezza della sfida dell’internazionalizzazione.

L’occasione offerta dal MISE con i voucher per l’internazionalizzazione non può essere certamente sottovalutata. Le opportunità internazionali per la regione rivestono un ruolo di vera e propria ancora di salvezza per tutto il territorio, non solo per quelle aziende che riusciranno a farsi strada verso in nuovi mercati esteri ma anche per le PMI locali non direttamente interessate ma che potranno usufruire dell’indotto creato, con la realizzazione di un circolo virtuoso che da tempo manca nella nostra regione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.