Quantcast

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Da Positano verso il mare: i traghetti in partenza

Da Positano verso il mare: i traghetti in partenza. Durante una vacanza sulla costiera Amalfitana, Positano è di sicuro una delle mete più apprezzate dai turisti. Ricordiamo che questo porto è molto attivo, soprattutto durante il periodo estivo. Ogni giorno da Positano partono numerosi traghetti, che invitano a visitare le vicine isole, anche solo per una giornata diversa dal solito. L’attività del porto è attiva da Aprile fino a fine ottobre, in sostanza il periodo migliore per visitare Ischia, Capri o per spostarsi con il traghetto verso le altre zone della costiera.

Quali traghetti, dove andare
Come abbiamo detto il porto di Positano è attivo con il servizio di traghetti solo nel periodo primaverile ed estivo. È però possibile trovare online un elenco traghetti da e per il porto di Positano; i siti permettono anche di prenotare un posto sul singolo traghetto, in modo da semplificare al massimo le operazioni di imbarco. Le località che si possono raggiungere partendo da Positano in traghetto sono Capri, Ischia, Cetara, Amalfi, Sorrento, Napoli, Minori e Maiori; alcune delle tratte sono disponibili per tutto l’anno, anche se non sempre i biglietti si possono acquistare online. In questi casi il biglietto si ottiene direttamente all’imbarcadero.

Da Positano verso le isole del golfo di Napoli
Questa è una delle tratte che solitamente sono più trafficate, soprattutto in estate. Sono i turisti che le affollano, ma chi vive a Positano e dintorni può approfittare del traghetto verso Capri o Ischia anche durante la settimana, senza attendere periodi di vacanza. Si tratta di viaggi in traghetto di breve durata, che permettono di raggiungere le isole rapidamente. Ad esempio tra Positano e Capri il viaggio dura meno di un’ora; questo significa che si può tranquillamente organizzare una gita di un singolo giorno, da prenotare anche all’ultimo minuto. Perfetti per i turisti, i traghetti offrono un metodo veloce e sicuro per raggiungere le isole del Golfo, anche per coloro che vivono in questa zona.

Come si viaggia in aliscafo
Ricordiamo che gli aliscafi, e anche molti traghetti, non permettono di viaggiare con la propria auto al seguito. Questo anche perché sulle piccole isole non è possibile, per i non residenti, circolare in auto. Comunque stiamo parlando di luoghi più adatti ad essere visitati a piedi, o al massimo con uno scooter o in bicicletta. Questi mezzi si possono tranquillamente noleggiare in loco, quindi il trasbordo a piedi è quello più consigliato. La lentezza, data dalla circolazione a piedi, è poi un valore che è piacevole acquisire mentre si è in vacanza, fosse anche solo per un giorno. Nel caso in cui si avesse la necessità di fare lungi spostamenti è possibile richiedere il passaggio da parte di un taxi, o di mezzi disponibili sia a Capri, sia a Ischia.

Un pranzo a Capri
Un traghetto che ci porta rapidamente da Positano a Capri può essere un ottimo mezzo di trasporto anche per chi desidera gustare la gastronomia dell’isola. I ristoranti qui presenti sono numerosi, molti dei quali in attività tutto l’anno. I piatti tipici della zona sono sia di mare che di terra e appartengono alla più ampia cultura partenopea.

Più informazioni su

Commenti

Translate »