Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Cosa fai stasera? Ecco tre bei film per la serata     

Ci sono serate così noiose che quasi viene voglia di andare a dormire subito dopo aver cenato, soprattutto se fuori fa freddo e non hai tanta voglia di uscire. Come suggerito da nonsoloriciclo sul web, per fortuna questa sera c’è così tanto da guardare in TV che avrai solamente l’imbarazzo della scelta. Difatti questa sera in tv potrai scegliere tra ben tre film che vale la pena di guardare. Potrai scegliere tra un Oscar come miglior film straniero, unanew entry del cinema italiano ed un classico diretto da Franco Zeffirelli. Quale sarà il tuo preferito? Ecco un’anteprima per stuzzicare la tua curiosità.

Si muore tutti democristiani

“Si muore tutti democristiani” è il primo film di un gruppo di giovani umoristi italiani sbarcati con grande successo su Facebook e approdati ora al grande schermo. Il film è del gruppo de Il Terzo Segreto di Satira a cura di Petro Belfiore, Davide Bonacina, Andrea Fadenti, Andrea Mazzarella e Davide Rossi. Si tratta di una commedia incentrata sul “compromesso”. Divertente, leggero e caratterizzato da un realismo raccontato col filtro dell’umorismo, che risulta così piacevole da guardare.

A chi è consigliato?Sicuramente merita di essere guardatoda chi segue il Terzo Segreto di Satira su Facebook, dato che è un piccolo proseguimento di ciò che li ha resi popolari sui social e che segna l’importante crescita di qualità del racconto e di popolarità acquisita anche offline.

Un té con Mussolini

Per gli amanti del genere Zeffirelli e del suo stile inconfondibilequesto film è un cult ed è un piacere rivederlo. Per chi non l’avesse mai visto, invece, è una piacevole scoperta da aggiungere ai grandi classici visti almeno una volta. Il film è ambientato tra gli anni trenta e quaranta in Italia e segue la giovane vita di Luca, la sua infanzia e la sua adolescenza. Luca è orfano di madre e figlio illegittimo di un ricco borghese, perciò viene tirato su da un gruppo di donne altolocate inglesi. Nel cast c’è Cher, Joan Plowright e JudiDench.

Belle époque

Questo film è del celere regista Fernando Trueba, che ha diretto anche Calle 54 e TwoMuch. .Ha vinto il riconoscimento come Miglior Film Straniero grazie anche ad un cast d’eccezione tra cui figura la talentuosa e splendida Penélope Cruz. Questo film ha ricevuto anche ben diciassette candidature ai Premi Goya, il più importante riconoscimento cinematografico spagnolo, e ha vinto un totale di ben nove premi. Ogni giovane donna rappresenta la sessualità di cui Fernando ne scopre i tratti fino ad innamorarsi di una delle quattro. Il film è denso di significati nascosti in una fotografia molto interessante e profonda e da una trama ben delineata.

Più informazioni su

Commenti

Translate »