Quantcast

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Channel manager per B&B: cos’è e a cosa serve

Il continuo sviluppo della tecnologia ha portato alla creazione di software sempre più sofisticati in grado di migliorare nettamente la prestazione e l’organizzazione di numerose tipologie di attività lavorative.

Nello specifico parleremo del channel manager per B&B, un programma informatico in grado di ottimizzare al massimo l’attività delle strutture alberghiere, ma in che cosa consiste esattamente questo strumento?

Il channel manager permette fondamentalmente di risparmiare un gran quantitativo di tempo nella gestione della struttura, esso infatti permette una sincronizzazione automatica in grado di mostrare in tempo reale, sul sito ufficiale e sui vari portali turistici on-line, tariffe, disponibilità, chiusure straordinarie, eventi speciali e molto altro.

Quali calendari si possono collegare ad un channel manager per B&B?

Come detto nel paragrafo sopra stante la caratteristica peculiare di questo software gestionale è la capacità di sincronizzare tutti i calendari su ogni piattaforma on-line su cui si è presenti.

In questo modo quando verrà prenotata una stanza per un determinato periodo, o al contrario verrà liberata, la disponibilità della nostra struttura verrà aggiornata in tempo reale permettendo una perfetta organizzazione dei tempi di ricezione della clientela.

Quali sono i vantaggi di un channel manager?

I vantaggi nell’utilizzare questo strumento digitale è l’incredibile risparmio di tempo e risorse che si dovrebbero altrimenti impiegare per gestire e aggiornare ogni prenotazione su tutti i portali on-line in cui è presente l’attività.

Attraverso il channel manager queste operazioni lunghe e complesse vengono gestite completamente in automatico garantendo un lavoro preciso e rapido, permettendo così allo staff e alla gestione del B&B di dedicarsi ad altre attività lavorative.

Perché un’azienda ha bisogno di un channel manager?

Utilizzare la tecnologia nella propria attività è diventato ormai fondamentale vista e considerata la complessità e il grande numero di lavoro da svolgere oggi sul web.

Pensando alle strutture alberghiere la propria presenza on-line non è più facoltativa, i clienti sono abituati a prenotare i propri soggiorni sui ormai numerosissimi portali digitali, e vogliono svolgere questa operazione in tempi rapidi ricevendo un feedback il prima possibile.

Proprio per mantenere il passo con questa evoluzione del consumatore l’aiuto di alcuni software studiati ad hoc diventa necessario al fine di poter gestire il tutto nel modo più semplice ed intuitivo possibile.

Avaibook, un esempio di channel manager

Parlando di software per B&B menzioniamo Avaibook che presenta, oltre al sopra citato channel manager, altri strumenti in grado di facilitare e completate notevolmente le prestazione di una struttura alberghiera, sia essa un B&B, un Hotel o una semplice casa vacanza.

Questo software oltre a svolgere tutte le attività tipiche di un channel manager è in grado di creare in autonomia una propria strategia marketing.

Tale processo avviene analizzando nel dettaglio come si comportano i competitor, monitorandone tariffe e strategie, una volta svolta questa analisi Avaibook reagirà di conseguenza integrando nella propria offerta promozioni e tariffe in grado di migliorare notevolmente la visibilità della struttura e di conseguenza i profitti.

Più informazioni su

Commenti

Translate »