Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Il Belgio alla prova del Nove. E Mertens adesso può essere decisivo

Ormai ci siamo: questa è la stretta finale dei Mondiali. Ma mentre sta per calare il sipario in Russia, l’incertezza su chi porterà a casa la Coppa continua ad essere forte. Ecco, partiamo allora dalle cose concrete: comunque vada a finire, il trofeo sarà nelle mani di una squadra diversa. È la quinta volta di fila: che sia la Francia o che sia Belgio, Croazia e Inghilterra, l’uscita di scena della Germania ha dato una chance a una nuova Nazionale di vincere. Nazionale europea, chiaro: il Brasile, ultima extra Unione Europea rimasta, è stata strapazzata dallo stesso Belgio in un quarto di finale che ha sancito il definitivo salto di qualità della nazionale guidata dal tecnico spagnolo Roberto Martinez, che non aveva mai espresso tutto il suo potenziale in una competizione internazionale.

E non sono assolutamente casuali queste due semifinali, che adesso ci appaiono appassionanti e avvincenti, ma soprattutto aperte a ogni risultato: che bellezza, il Mondiale. Francia-Belgio e Croazia-Inghilterra daranno spettacolo martedì 10 e mercoledì 11 luglio, sempre alle ore 20.00. Il tutto, chiaramente, con la mente già proiettata al giorno 15, presso lo stadio Luzniki di Mosca. I favoriti? Sports Bwin considera i francesi favoriti assoluti alla vittoria del Mondiale, con un leggero margine sulle altre tre semifinaliste. I galletti trascinati da Mbappé e Griezmann hanno un bacino di talento che supera di gran lunga tutte le altre squadre. Attenzione, però, alla Nazionale dei Tre Leoni: i sogni, per i ragazzi di Southgate, si sprecano davvero. E con Harry Kane lì davanti tutto può seriamente accadere, mentre le incursioni di Dele Alli e Sterling possono dare quel brio che è sempre mancato nelle ultime edizioni della selezione inglese. Ah, chiaro che non si possa sottovalutare la banda di Modric e Mandzukic: ma è soprattutto il Belgio di Dries Mertens a rubare l’occhio, per talento e ambizioni. E poi per coesione tattica.

A proposito: che fine ha fatto il folletto del Napoli? Secondo un’indiscrezione delle ultime ore pubblicata da ForzaRoma.info, la Roma starebbe seriamente pensando a rinforzare l’attacco con l’eventuale approdo del giocatore in terra capitolina. Sarebbe perfetto, del resto: l’attaccante sembrerebbe pronto a chiudere la sua avventura con il Napoli, e Di Francesco sta cercando proprio un esterno che possa fare anche da prima punta. La valutazione è da campione: quaranta milioni per staccare un biglietto di sola andata da Napoli a Roma. Prima comunque c’è la Russia, e il sogno Mondiale. I Diavoli rossi ci credono, Dries partirà dalla panchina per cambiare le sorti di una storia che non vede l’ora di essere scritta

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.