Quantcast

“Dante e le Meraviglie di Pompei” al Teatro di Costanzo Mattiello

Articolo aggiornato dagli inviati di Positanonews , presenti all’evento , con foto, video e interviste.

Grande serata e grande spettacolo messo a punto dal Laboratorio Sensi diretto da Giuseppe Scagliarini, dedicato a Dante e i suoi rapporti con le tante discipline dello scibile umano. Un format, quello di Scagliarini, super collaudato da altre manifestazioni simili dedicate a Leonardo ed altri, che prevede il coinvolgimento di tutti i sensi e di tutte le arti. In scaletta , si è proceduto con reading, musiche e canzoni strettamente pertinenti al linguaggio dantesco, alla danza , con un balletto eccezionale. Relatori di grande caratura internazionale come Giulierini , direttore del Museo Archeologico, il prof Prebenne, l’archeologo Mario Grimaldi, la sociologa Malinconico, e rappresentanti di   enti ed istituzioni operanti nel territorio pompeiano. Il prodotto finale è stato un Dante pluri sfaccettato nelle varie conoscenze che sicuramente lo farà amare un poco in più. Le immagini e i video sicuramente raccontano ancor meglio di qualsiasi penna.
A 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri, padre dell’identità e della lingua italiana, ricordiamo il più grande poeta che l’umanità abbia mai avuto. Una lettura e un racconto della sua opera che, attraverso varie forme d’arte [poesia, musica, danza e immagini], ci appassiona e ci fa ben sperare nella ripartenza, proprio in un momento difficile come questo. Mercoledi 15 alle ore 19.00 presso il Teatro Di Costanzo Mattiello.  Tra i relatori: Paolo Giulierini, Nicola Prebenna. Mario Grimaldi, Valeria Auricchio, Anna Malinconico, Carlo Avvisati, Maria Cutolo. Modera: Francesco Paolo Oreste. Conducono: Angela Rosa D’Auria e Lucio Esposito. Tra gli artisti: Alessandra Tumolillo, Domenico Guastafierro, Maria Barbieri, Mario Grazio Balzano, Luciana e Enrico Fioretti. Coordina: Pio Pinto. Direzione Artistica: Giuseppe Scagliarini.
Generico dicembre 2021
Mostra tutto il testo Nascondi
Translate »