Quantcast

“Positano è un paese disabile”, sentiamo Salvatore Cimmino e il candidato sindaco Gabriella Guida

Non ci dobbiamo mai dimenticare e dobbiamo insistere sul concetto che la disabilità risiede nella società e non nella persona. Non esistono persone disabili ma esistono contesti che lo sono – ha dichiarato Salvatore Cimmino.

Positano oggi, purtroppo, è un paese disabile che non riesce a rispondere alla domanda importante dei suoi concittadini che vivono con una disabilità. Ci sono delle mancanze che precludono una vita partecipativa al cittadino. Ad esempio una persona in particolare ha difficoltà ad uscire di casa e raggiungere il suo ufficio, la spiaggia, l’istituto. Sono qui con Gabriella perché vogliamo costruire un percorso che finalmente possa rispondere in concreto a tutte le esigenze che oggi preoccupano le persone che vivono con una disabilità.

Salvatore Cimmino, da sempre impegnato per i diritti delle persone con disabilità, conosciuto per le sue traversate in mare. E’ stato ospite all’evento di Su Per Positano per raccontare la sua storia, le sue esperienze e il suo impegno nell’ambito dell’abbattimento delle barriere architettoniche.

CLICCA QUI per ascoltare tutta l’intervista.

Mostra tutto il testo Nascondi
Translate »