Quantcast

Torna la paura del Covid. Ultraottantenni di Positano, inviati a Ravello per la quarta dose, chiedono di poterla fare nel proprio paese

A Positano torna la paura del Covid anche a seguito dei bollettini nazionali e regionali che fanno registrare un aumento dei contagi. Sono molti gli anziani che vogliono sottoporsi alla quarta dose di vaccino, che è fortemente consigliata per i soggetti fragili e gli ultraottantenni. Ma, per esercitare quello che è un loro diritto, devono recarsi a Castiglione di Ravello. A tal proposito un gruppo di cittadini positanesi ha inviato anche una mail al ministro della salute Roberto Speranza per accendere i riflettori su questo enorme disagio: «Siamo un gruppo di cittadini di Positano che aspettano la grazia di poter fare la quarta dose. L’Asl competente ci vuole smistare a Ravello, a circa 40 km di distanza, è assurdo».
Gli anziani di Positano hanno rivolto un appello anche al sindaco Giuseppe Guida il quale ha dichiarato che si interesserà della questione affinché le quarte dosi possano essere fatte anche a Positano un giorno alla settimana.

Covid, in arrivo un terzo vaccino a Rna: sarà “autoamplificante”

Commenti

Translate »