Quantcast

Sorrento: truffa a due anziane, arriva in monopattino

Sorrento: truffa a due anziane, arriva in monopattino. Oggi i Carabinieri della Compagnia di Sorrento in merito ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Gip di Torre Annunziata su richiesta della Procura della Repubblica, hanno proceduto all’arresto di F.A., 30enne originario di Napoli, accusato di truffa aggravata ai danni di due persone anziane.

Tramite una ricostruzione fatta dai Carabinieri della Stazione di Sorrento, avvenuta principalmente raccogliendo testimonianze, dalla visione di filmati acquisiti dai sistemi di videosorveglianza sia pubblici che privati, e dall’analisi di tabulati telefonici, sono state raccolti gravi indizi di colpevolezza a carico dell’arrestato, il quale era giunto in penisola sorrentina a bordo di un monopattino elettrico e di mezzi pubblici. È stato possibile capirlo in base ai controlli che sono stati effettuati sulle autovetture e motocicli in entrata o in uscita dalla penisola sorrentina. L’indagato è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, con braccialetto elettronico.

Commenti

Translate »