Quantcast

Dal 1° luglio potenziato il servizio di soccorso a Positano, Cetara e Maiori

A Maiori nel mese di agosto presenta anche un'idroambulanza

Quello del soccorso in costiera amalfitana resta un tema caldo che si ripropone ogni anno con la stagione turistica che vede migliaia di persone affollare le spiagge per godersi una giornata di sole e di mare. E purtroppo, complici le alte temperature, si registrano spesso malori oltre ad infortuni che necessitano di un intervento immediato di primo soccorso. E non si può negare che, in caso di malori gravi, anche un minuto può fare la differenza fra la vita e la morte.
Per questo motivo si accoglie con sollievo l’attivazione, a partire dal 1° luglio, il potenziamento del servizio di soccorso con la creazione di tre postazioni in costiera amalfitana, ovvero a Positano, Cetara e Maiori.
Nello specifico a Positano e Cetara ci saranno due postazioni MSA, ovvero con Mezzi di Soccorso Avanzato, attive h24. Mentre a Maiori è prevista una Postazione MSB, ovvero Mezzo di Soccorso Base, attivo h24.
Sempre a Maiori, esclusivamente nel mese di agosto, è prevista la presenza di un’idroambulanza con inferiore e medico attiva dalle ore 8.30 alle 19.30.

Comincia oggi a Positano il corso "I CARE" dei Volontari della Croce Rossa Italiana

 

Commenti

Translate »