Quantcast

Sorrento, il ricordo di Raffaele Di Monda su Guido Lembo “Da Capri in yacht per venire a suonare da me.. una persona generosa”

Sorrento, il ricordo di Raffaele Di Monda su Guido Lembo “Da Capri in yacht per venire a suonare da me.. una persona generosa”

tanto tanto tempo fa ricordo un amico ,già famosissimo all’epoca e nel pieno del suo successo artistico, con il quale ero cresciuto nel mondo del by night e di tanto di tanto avevo il piacere di ospitarlo al centro di Sorrento in un locale storico ad intrattenere ,divertire la nostra piccola cittadina.
un giorno gli chiesi con molto garbo se era così gentile di presenziare ad un avvenimento importante della mia vita.
senza batter ciglio non pensando ai suoi numerosi impegni diede la sua disponibilità gratuita ad essere presente……
a pochi giorni dalla data fissata incredibilmente ebbe una prenotazione incancellabile e molto remunerosa nella sua taverna alla quale non poteva dire di no.
questo piccolo grande uomo per non venir meno ad una parola data,a sue spese,pagò uno yatch e si presentò fuori la chiesa e cantò con la band emozionando tutti com’era solito fare e se ne tornò in taverna .
è solo un piccolo aneddoto di una persona generosa,un artista del popolo ,amato da tutti ,un trascinatore, con la passione della musica,che ha fatto divertire ricchi e poveri,che ha amato come pochi la nostra bellissima città Napoli e provincia portando la nostra cultura e tradizione nel mondo.
Capri è ancor più conosciuta nel mondo perché è la patria di Guido.
le parole delle canzoni sono spesso espressioni che rimangono impresse nella memoria e diventano immortali.
Mi Fido perché c’è Guido.

Commenti

Translate »