Quantcast

Sorrento al centro della Politica del Mediterraneo , ci sarà anche Draghi con Mattarella sabato per “Verso Sud”

Sorrento al centro della Politica del Mediterraneo , ci sarà anche Draghi con Mattarella sabato Una due giorni in cui la capitale del turismo della Campania e del Sud Italia sarà al centro del mondo politico mediterraneo . Il 13 e 14 maggio a Sorrento si terrà il primo forum, Verso Sud, organizzato da The European House – Ambrosetti e dal Ministero per il Sud e per la Coesione territoriale e il sostegno del Gruppo FS Italiane, Intesa Sanpaolo, Gruppo MSC e Gruppo Adler.  Oltre a quasi tutto il governo, a leader europei e imprenditori Saranno presenti il capo dello Stato Sergio Mattarella e il presidente del Consiglio Mario Draghi. Una bella soddisfazione per il sindaco Coppola e un grande rilancio turistico e mediatico per tutta la Penisola Sorrentina .

«C’è un Sud che esiste, è maggioritario, e troppo spesso “non si vede”. È il Sud che non chiede privilegi ma diritti, non sussidi ma opportunità. È il Sud stufo di essere trattato come la zavorra della Repubblica, perché ha le capacità, le risorse e l’energia per crescere quanto e più del resto del Paese. Questo Sud finalmente, grazie all’azione del governo, può fare un passo avanti: ho voluto un grande incontro a Sorrento per presentarlo agli investitori, alle imprese, ai Paesi dell’altra sponda del Mediterraneo, e raccontare loro le enormi opportunità che si apriranno a Sud nei prossimi cinque anni. La presenza in apertura del Forum del presidente Mattarella e l’intervento del premier Mario Draghi, oltre che la presenza di 9 ministri nei vari panel, confermano che oggi, forse per la prima volta, le istituzioni italiane trattano il Sud non come un problema del Paese ma come una soluzione per i problemi del Paese e di conseguenza sostengono, progettano, finanziano la costruzione di un Sud dove sia più facile vivere, lavorare, fare impresa, investire, e che sia consapevole delle opportunità legate, anche in prospettiva internazionale, alla sua centralità geografica nel sistema delle nuove rotte energetiche, dei traffici commerciali e delle relazioni strategiche italiane ed europee», così la ministra per il Sud, Mara Carfagna.

Commenti

Translate »