Quantcast

Rolex Cup, Sorrento davvero capitale del turismo del Mediterraneo . Un profilo tecnico delle squadre e le dirette di Positanonews foto segui la diretta

Rolex Cup, Sorrento davvero capitale del turismo del Mediterraneo . Un profilo tecnico delle squadre e le dirette di Positanonews  . La Città del Tasso ha fatto una ripartenza sprint con il sindaco Massimo Coppola, non c’è che dire, dopo aver ospitato il “Forum del Sud” con  Draghi e Mattarella evento storico avvenuto  sotto l’amministrazione Coppola Sorrento sta portando avanti la Rolex Cup, strappata a Capri, che Positanonews sta seguendo con interviste e dirette. Insomma  i riscontri in termini di rilancio turistico e mediatico indiscutibili e Sorrento riparte alla grande . Bellissima la diretta di Lucio Esposito e Sara Ciocio per Positanonews dai Cantieri Aprea, altra location indovinata , una diretta da seguire perchè si parla del posto e della Storia del posto che Positanonews segue sempre

Rolex cup Sorrento

Profilo tecnico delle squadre della rolex cup

Dopo aver inaugurato la stagione sportiva 2022 alle Regate di Primavera di Portofino – che hanno visto l’ammiraglia di cantiere Twin Soul B piazzarsi prima nella classifica Overall – Mylius è approdata alla Tre Golfi Sailing Week organizzata dal Circolo del Remo e della Vela Italia. Nelle acque del Tirreno anche la seconda tappa del Mylius Trophy 2022, scrive Gianluca Pasini su Vento e Vele

Oltre a Twin Soul B anche le Mylius Aria, Cippa Lippa, Fra’diavolo, Lady First, Manticore, Ars Una, Sud e Sexy Too gareggiano lungo la costa di Sorrento: le giornate nel Tirreno sono anche infatti la seconda tappa del Mylius Trophy 2022, grand prix dedicato agli scafi del cantiere che, a fine stagione, premierà i meglio classificati del circuito. Dopo le Regate di Primavera e la Tre Golfi Sailing Week il programma prevede 151 Miglia – Rolex Giraglia – Viareggio-Bastia-Viareggio e Maxi Yacht Rolex Cup.

Dopo 28 ore e 41 minuti di navigazione per coprire le 150 miglia teoriche del percorso della Tre Golfi (Napoli – Ponza – Li Galli – Capri), il Mylius 60 CK Cippa Lippa X di Guido Paolo Gamucci è stato il primo Mylius a tagliare la linea del traguardo la scorsa notte. Una regata lunga e condizionata da condizioni di vento leggerissimo, con frequenti stop & go, non certo le condizioni ideali per il potente 60 con canting keel. Cippa Lippa si è ben difesa portando a casa un ottimo 4 posto di classe dietro al R/P 78 Capricorno, e i due Wally Lyra e Ryokan 2 – rispettivamente un 77′ e un 80′.

Good News dalla terza classe, con l’ottima performance di Fra’diavolo di Vincenzo Addessi, un veterano di questa regata, che ha compiuto il percorso in poco più di 32 ore e si è classificato al secondo posto della sua categoria, dietro al Wally 60 Wallyno. In quarta e quinta posizione, invece, i due Mylius 60 Lady First III e Manticore mentre l’ultimo 60, SUD, ha chiuso la lunga in settima posizione. DNF per il 60 ARIA.

Commenti

Translate »