Quantcast

Rinnovo Mertens: si complica il futuro in azzurro di Dries

Più informazioni su

    “Ciro” Mertens pronto a lasciare l’azzurro?

    fonte Virgilio

    Rinnovo Mertens: il messaggio social profuma d’addio, tifosi del Napoli in ansia

    Rinnovo Mertens, le parole del presidente De Laurentiis

    Ieri pomeriggio, nel corso della presentazione del ritiro a Dimaro-Folgarida, De Laurentiis ha parlato del rinnovo di Mertens: “Io e Dries ci siamo visti, ci siamo parlati, ci dobbiamo rincontrare. È inopportuno quando si sta ancora giocando mettere pressioni, speranze, delusioni: è concettualmente sbagliato. Quando si gioca, si gioca. Se uno è davvero interessato non scompare e si parla in maniera tranquilla. Il 22 ci sarà la partita a La Spezia, poi il 23, il 24 (che è il mio compleanno), il 25, il 26 o il 27 vediamo…”.

    Mertens, il messaggio nostalgico dallo stadio “Maradona” 

    Dopo pochi minuti – forse una casualità, forse no – si è materializzato il messaggio di “Ciro” Mertens su Twitter. Una foto del belga con la maglia del Napoli scattata negli spogliatoi del Maradona in occasione dell’incontro di domenica col Genoa, con in braccio il figlioletto Ciro Romeo, pure lui vestito d’azzurro e con maglietta personalizzata, il tutto accompagnato da una didascalia in inglese: “Moments like this I will never forget”. Vale a dire: “Momenti come questi non li dimenticherò mai“.Solo emozione oppure un primo, struggente annuncio di un possibile addio? Il messaggio su Twitter è, come spesso capita in questi casi, interpretabile in diversi modi: i tifosi del Napoli sono in ansia per il rinnovo di contratto di Mertens e l’indizio social ha aggiunto nuovi punti di domanda sulla trattativa.

    Rinnovo Mertens-Napoli: i tifosi chiedono al belga di restare

    Tanti i messaggi dei supporter azzurri in calce al post del belga. Armando ci vede una svolta nella trattativa di rinnovo Mertens-Napoli e risponde d’istinto: “Grazie di tutto”. Giuseppe, a scanso di equivoci, prova direttamente a fargli cambiare idea: “Ma dove vai che dobbiamo fare ancora il battesimo, la comunione e la cresima al guaglione…”. Anche Noah è preoccupata: “Dries, non fare scherzi e resta ti prego, la tua festa d’addio non la reggerei nemmeno se prima bevessi 5 litri di birra”.Pasquale è in ansia: “E tutti noi speriamo ce ne siano altri altrettanti belli. Resta”. Controcorrente Benito: “Se vuoi il bene del Napoli prendi Koulibaly e seguite la scelta del 24. Il Napoli, nello spogliatoio, ha bisogno di aria nuova“.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »