Quantcast

Ravello, turista americana sviene in piazza: soccorsa e salvata dai medici

Ravello, turista americana sviene in piazza: soccorsa e salvata dai medici. Una giovane turista americana, che stava trascorrendo qualche giorno di vacanza a Ravello, luogo in cui era arrivata per partecipare al matrimonio di una coppia di amici, è improvvisamente svenuta in piazza, vittima di una crisi epilettica.

Le persone che erano con lei hanno cercato immediatamente di soccorrerla, ma ad essere davvero determinante è stato l’intervento di un medico e di un’infermiera stranieri, a loro volta in visita nella città della musica.

Nel mentre, erano giunti sul posto anche i vigili della stazione locale, in particolare l’agente Vincenzo Schiavo ed è stata chiamata un’ambulanza, con i paramedici giunti nella piazza che hanno valutato le condizioni della giovane.

In seguito la donna è stata trasferita all’ospedale Castiglione di Ravello e sottoposta agli esami necessari a chiarire cosa fosse accaduto e soprattutto se ci fossero altri rischi nell’immediato. Successivamente si era anche ipotizzato il trasferimento al presidio ospedaliero Ruggi di Salerno, per tenerla sotto osservazione, ma lei stessa, dovendo lasciare il Paese, ha rifiutato le cure.

Avrebbe voluto saldare il conto con la struttura della Costa d’Amalfi ma è stato a questo punto che c’è stato un piccolo “siparietto”, in quanto per lei è stata una sorpresa apprendere come a Ravello e in tutta Italia l’assistenza sia gratuita, a differenza degli Stati Uniti.

Commenti

Translate »