Quantcast

Positano / Sorrento, dopo una notte di cammino l’arrivo a Pompei per la Madonna del Rosario segui la diretta

Positano / Sorrento, dopo una notte di cammino l’arrivo a Pompei per la Madonna del Rosario . Il pellegrinaggio che abbiamo seguito dalla Penisola Sorrentina alla Costiera amalfitana questa notte si è concluso , finalmente dopo due anni di Pandemia da Covid si è ritornati in presenza . Maggio nella tradizione popolare è il mese dedicato alla Madonna e alla recita del Santo Rosario. Per i fedeli alla Madonna di Pompei è anche il periodo in cui è tradizionale recarsi in pellegrinaggio presso il Santuario della Madonna di Pompei, uno dei più importanti luoghi di culto mariano del mondo.
Quando è possibile il pellegrinaggio alla Madonna di Pompei si svolge a piedi,  da tutta la Campania, da  Napoli e Salerno, dall’Agro Nocerino Sarnese, dalla Costa d’ Amalfi e Sorrento  passando per i Monti Lattari Vico Equense e Agerola poi da Castellammare il flusso si incanala verso il Santuario . Il cammino si svolge di notte, recitando il Rosario, per una cammino di  decine di chilometri. Il cammino ripercorre le tappe del famoso quadro raffigurante la Madonna che offre un Rosario a Santa Caterina e San Domenico. Un quadro che Bartolo Longo , fondatore del Santuario, ebbe in dono a Napoli e che riportò a Pompei a bordo di un carretto adibito al trasporto del letame.

I pellegrinaggi a piedi vengono organizzati dalle diverse parrocchie , ma per chi arriva da lontano è possibile anche organizzare il pellegrinaggio a Pompei in indipendenza, raggiungendo ad esempio là città in treno: la stazione ferroviera di Pompei è infatti molto vicina al Santuario, ed è collegata con frequenti corse dalla stazione centrale di Napoli. Oltre che col treno è possibile raggiungere Pompei anche in auto, percorrendo l’A3 Napoli- Salerno ed uscendo a Napoli – Salerno.

A tutti voi chiediamo pregate per noi

Commenti

Translate »