Quantcast

Positano, per Ville Tre Ville il nuovo general manager è Martino Acampora di Sorrento, è fra i migliori al mondo nel settore alberghiero

Positano ( Salerno ) . Alla fine Govind Friedland, proprietario americano innamoratosi di “Villa Tre Ville“, l’albergo di lusso che è stato di proprietà del grande regista fiorentino Franco Zeffirelli, ha fatto un’ottima scelta,  trovando un grande general manager per la sua struttura che sicuramente farà parlare di se. Non c’era bisogno di andar lontano, parliamo di Martino Acampora, di una grande e storica famiglia di albergatori di Sorrento , che si è fatto strada e si è fatto apprezzare in tutto il mondo .

Brillante, geniale, preparato con eseprienza internazionale. Proprio prima dello scoppio della pandemia da Coronavirus Covid – 19 creò Shedir , un nuovo gruppo di alta ospitalità fondato da Martino Acampora ed Eduardo Safdie , una holding immobiliare, anglesizzando si occupa di real estate, developing e operating con cinque stelle divisi in tre brand: Maalot, Vilòn e Domum.

 

Acampora e il concetto di “albergo su misura” adatto a Villa Tre Ville

Acampora è la persona ideale per il concept di Villa Tre Ville probabilmente, studia il concept adatto per “l’albergo su misura” , un’esperienza disegnata a pennello per la splendida struttura della perla della Costiera amalfitana , che conosce benissimo, essendo sorrentino, come conosce benissimo l’ospitalità c’eccellenza avendo lavorato anche a capri come general manager dell’hotel JK Place.

Martino Acampora arriva da una famiglia di albergatori di Sorrento, ma a 18 anni ha lasciato la Campania per specializzarsi nelle scuole dell’alta ospitalità, ora questa sfida in Costa d’ Amalfi sarà sicuramente avvincente per lui. Avremo occasione di setirci e di parlare di lui, intanto auguri di buon lavoro per una stagione turistica che si presenta già eccezionale con i cilenti dagli USA che già riempiono di prenotazioni Villa Tre Ville, che proprio qualche giorno fa è stata scelta fra le dieci dimore storiche da non perdere in Europa da AD. Ad Maiora

Commenti

Translate »