Quantcast

Positano, gravissimo incidente stradale a Tordigliano. Coinvolto un centauro AGGIORNAMENTI

Positano / Vico Equense.  Poco dopo le 17.30 di oggi si è verificato un gravissimo incidente stradale sulla S.S. 163 Amalfitana in località Tordigliano,  che da Piano di Sorrento va verso Vico Equense, uno dei tratti più pericolosi e che troppo spesso diventa scenario di sinistri.
L’incidente di oggi ha visto coinvolto un ragazzo che percorreva la Statale alla guida di una moto e che all’improvviso, per cause da accertare, ha perso il controllo cadendo al suolo in modo violento. Il centauro è rimasto sull’asfalto ed ha causa del violento impatto ha riportato gravi ferite alla testa con copiosa perdita di sangue. Un’ambulanza è partita da Positano avvisata quasi un quarto d’ora dopo l’incidente ed ha impiegato almeno un altro quarto d’ora per giungere sul posto secondo quanto ci riferiscono, i tempi lunghi dipendono da tante complicanze, anche dalle difficoltà per telefonare in quella zona senza campo. Purtroppo in caso di incidenti gravi, come quello in questione, il tempo è fondamentale per evitare complicazioni od esiti nefasti. E mezz’ora di attesa per i soccorsi rappresenta davvero un tempo enorme che può fare la differenza tra la vita e la morte.
Al momento purtroppo non siamo a conoscenza di ulteriori particolari e non conosciamo le condizioni del ragazzo rimasto vittima dell’incidente.

Positanonews rende un servizio importantissimo nel fare la cronaca degli incidenti, intanto segnala il pericolo, visto che sono quasi sempre gli stessi i posti dove avvengono, come in questo caso, poi avvisa di eventuali problemi di viabilità, poi anche di problemi nei soccorsi , come i tempi lunghi di intervento, a volte dipendono dal 118 della Regione Campania,  che non sempre individua con precisione chi deve intervenire, ma anche l’ospedale di riferimento a Positano è il Costa d’ Amalfi a Castiglione di Ravello, altrimenti Sorrento per la Penisola Sorrentina. E’ un tratto soggetto a problemi del genere nei soccorsi, tempi lunghi, non si può parlare di ritardi imputabili al 118, bensì a problemi di vario tipo sia da parte di chi organizza dalla centrale il soccorso per capire esattamente chi allertare,  essendo fra provincia di Salerno e Napoli ,  dalla difficoltà di contattare il 118 causata dalla mancanza di campo per i telefoni cellulari su questo tratto della SS163, UNA COSA ASSURDA. Siamo gli unici sul campo in un lavoro fatto la domenica di primo maggio, diamo un servizio per i cittadini, ma è incredibile che pure essendoci tanti incidenti non si studi un modo per organizzare velocemente il soccorso, manca anche un elisoccorso, che in passato avrebbe forse potuto salvare vite umane, qui i tempi sono sempre lunghi ,  in conclusione ci auguriamo che il ragazzo stia bene . Per fortuna è vivo. Se avete altre info o foto mandatele a direttore@positanonews.it 3381830438

Incidente a Tordigliano il giorno dopo

 

Commenti

Translate »