Quantcast

Positano: bisogna risolvere il problema dei bagni dalla Garitta al Molo Grande

Con l’afflusso enorme di turisti si presenta un problema anche per Positano, la perla della Costiera Amalfitana, per  la mancanza di bagni. Il disagio si riscontra in modo particolare, ed esempio, alla Garitta, dove centinaia e centinaia di persone si trovano senza un bagno. Problemi anche per il Molo Grande, ogni giorno raggiunto da migliaia e migliaia di persone.

Una soluzione potrebbe essere rappresentata dal posizionamento dei bagni chimici. Oltretutto, sarebbero anche adatti ai disabili, che per questi ultimi ancora manca in spiaggia.

I bagni chimici possono essere anche brutti esteticamente, ma si può provvedere a colorarli, in maniera tale da abbellirli, disegnare, dipingere, oppure si possono nascondere vicino alle rocce, in modo tale che siano meno impattanti visivamente e, ovviamente, vanno manutenuti.

E’ vero che i bagni chimici, se non puliti e manutenuti , non sono adeguati, ma è meglio che lasciare tanta gente nel disagio o vedere persone che usano le scale  e le piazzole, fra cui quasi tutte  quelle che stanno sulla S.S. 163 Amalfitana verso Fiosse Tordigliano a Vico Equense in direzione Piano di Sorrento , come se fossero bagni pubblici.

A dire la verità l’amministrazione ha in progetto alcuni interventi , di cui uno alla Chiesa Nuova, dopo aver risolto un contenzioso con un privato, ma il problema esiste.

Commenti

Translate »