Quantcast

Pistole e bombe carta nascoste in casa: due arresti a Cava de’ Tirreni

Pistole e bombe carta nascoste in casa: due arresti a Cava de’ Tirreni. Nell’ambito di specifici controlli straordinari del territorio, intensificati e disposti dal Comando Provinciale di Salerno, a seguito dei gravi reati commessi nell’Agro Nocerino-Sarnese negli ultimi mesi, i militari dell’Arma hanno effettuato, in tutta la provincia, in particolare nell’area nord, molteplici perquisizioni domiciliari.

Nel corso delle operazioni, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro, a Cava de’ Tirreni, cinque pistole complete di munizionamento e quattro “bombe carta” artigianali dall’elevata potenzialità. Sono in fase di approfondimento le responsabilità di due persone, del 1973 e del 2001, già note ai carabinieri, che sono state arrestate nel corso delle attività in quanto ritenute di vere la disponibilità delle citate armi.

Sono altresì in corso indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, finalizzate a chiarire eventuali ulteriori responsabilità, la provenienza delle armi nonché il loro possibile coinvolgimento in azioni delinquenziali sul territorio.

Commenti

Translate »