Quantcast

Piano di Sorrento, per tutto il mese di maggio la Madonna delle Grazie di Marina di Cassano resterà nella Basilica di San Michele Arcangelo

Piano di Sorrento. Ieri la Madonna delle Grazie, venerata nella cappella del borgo di Marina di Cassano, ha raggiunto la Basilica di San Michele Arcangelo ed intronizzata sull’Altare Maggiore dove resterà per tutto il mese di maggio.
Un evento straordinario che rappresenta al contempo un occasione di Grazia per i carottesi e non solo che avranno l’opportunità di poter ammirare la statua mariana e di poter sostate in preghiera davanti a Lei, lasciandosi accarezzare dal suo sguardo di Madre ed affidandole con fede le gioie e le preoccupazioni che ognuno custodisce nel proprio cuore.
E la bellezza della Basilica, un angolo di Paradiso nel cuore della città, con i suoi ori ed il suo profumo di incenso, aiuterà a vivere questi momenti di preghiera in modo intenso e forte, abbracciando in un solo sguardo il volto diafano della Madonna delle Grazie e l’austerità del patrono San Michele Arcangelo, che dal suo tempietto sembra vegliare sulla statua mariana.
Sarà un’esperienza unica che resterà nei nostri cuori, un momento di pura Grazia in attesa di poter poi rivivere, dopo il fermo forzato di due anni, la processione che ad inizio luglio riporterà la statua della Madonna delle Grazie a percorrere le vie carottesi tra il suono della banda ed i petali di fiori lanciati dai balconi impreziositi dall’esposizione delle coperte ricamate che accolgono ed incorniciano il passaggio della Stella del Mare.

Commenti

Translate »