Quantcast

Napoli. Piazza del Plebiscito. RACE FOR THE CURE. foto

Più informazioni su

Segnalazione di Maurizio Vitiello – RACE FOR THE CURE

 

FA TAPPA A NAPOLI DAL 20 AL 22 MAGGIO 2022 LA “RACE FOR THE CURE”

LA PIÙ GRANDE MANIFESTAZIONE AL MONDO PER LA LOTTA AI TUMORI DEL SENO ORGANIZZATA DA KOMEN ITALIA

IN PIAZZA DEL PLEBISCITO

TRE GIORNI DI SALUTE, SPORT E SOLIDARIETÀ CON TANTE NOVITÀ E INIZIATIVE SPECIALI E LE 4 UNITÀ MOBILI DELLA CAROVANA DELLA REVENZIONE

CAPITANI FAMOSI D’ECCEZIONE I GIOCATORI DELLA SOCIETÀ SPORTIVA CALCIO NAPOLI CON AURELIO DE LAURENTIIS PRESIDENTE ONORARIO DI KOMEN ITALIA

 

 IL RECORD DA BATTERE: IL RITORNO ALLA NORMALITÀ

UNA CORSA LIBERATRICE PER RITROVARCI INSIEME E PRENDERCI CURA DELLA NOSTRA SALUTE DOPO DUE ANNI DI RESTRIZIONI IMPOSTE DALLA PANDEMIA DA COVID–19

UNA GRANDE MANIFESTAZIONE DI SENSIBILIZZAZIONE E RACCOLTA FONDI CHE DAL 2000 AD OGGI HA CONSENTITO A KOMEN ITALIA DI INVESTIRE 21 MILIONI DI EURO IN OLTRE 1000 PROGETTI NELL’AZIONE DI CONTRASTO AI TUMORI DEL SENO

Organizzata dall’Associazione non profit Komen Italia, torna in Piazza del Plebiscito Napoli dal 20 al 22 maggio il tradizionale appuntamento con la Race for the Cure, la più grande manifestazione al mondo per la lotta ai tumori del seno che successivamente attraverserà altre 4 città italiane: Bologna (16 – 18 settembre), Brescia (23 – 25 settembre), Matera (30 settembre – 2 ottobre) e Abruzzo (7 – 9 ottobre).

In Piazza del Plebiscito sarà allestito il Villaggio Race con la Carovana della Prevenzione e aree mediche per offrire gratuitamente esami diagnostici di screening per le principali patologie femminili e dove si potrà partecipare a tante iniziative di sport, fitness e benessere psicofisico.

Domenica 22 maggio il momento più importante della manifestazione con la corsa di 5 km e la passeggiata di 2 km aperta a tutti sul lungomare di Napoli.

Nel Villaggio Race ci sarà un’area riservata alle protagoniste della manifestazione – le “Donne in Rosa” – donne che stanno affrontando o hanno affrontato il tumore del seno. Con la loro testimonianza coraggiosa, oltre a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della diagnosi precoce e mandare un messaggio di forza e speranza, hanno generato un cambiamento culturale nell’approccio alla malattia.

La Race for the Cure si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio e la partecipazione della Regione Campania, del comune di Napoli, ASL Na1 centro, ASL Na3 sud, Comitato Unitario Professioni, C.O.N.I., Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, Commissione Difesa Vista Onlus,   Esercito   Italiano,   Arma   dei   Carabinieri, SIAE, Federazione Italiana Pallavolo, Federazione Italiana di Atletica Leggera, Federazione Italiana Pallacanestro, Federazione Italiana Golf.

LA PARTECIPAZIONE DEI “CAPITANI FAMOSI” E DELLA SOCIETÀ SPORTIVA CALCIO NAPOLI

L’iniziativa Capitani Famosi chiama a raccolta tanti personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo e dello sport che attraverso video pubblicati sulle proprie pagine social e rilanciati da @komenitalia, invitano i propri followers a formare delle squadre per partecipare insieme alla Race for the Cure.

A Napoli, fra i tanti Capitani Famosi, ci saranno alcuni giocatori della Società Sportiva Calcio Napoli  con Aurelio  De  Laurentiis  Presidente  Onorario  di Komen Italia.

Alle madrine della manifestazione – Maria Grazia Cucinotta e Rosanna Banfi e ai Capitani Famosi che promuovono la Race, si sono aggiunti gli appelli di numerosi Influencer tra cui l’Estetista Cinica Cristina Fogazzi. Veralab, Social Media Partner sarà presente al Villaggio Race con il suo truck all’ingresso di Piazza Trieste e Trento per promuovere la Prevenzione e offrire consigli di bellezza.

ARTE, CULTURA, CURA E SOLIDARIETÀ IN COLLABORAZIONE CON IL MINISTERO DELLA CULTURA INGRESSO GRATUITO NEI MUSEI PER TUTTI GLI ISCRITTI

 La cultura è una potente medicina per corpo e mente. Parte da questo presupposto il protocollo di intesa con il Ministero della Cultura che conferma anche quest’anno l’ingresso gratuito ai musei per gli iscritti di tutte le edizioni della Race for the Cure 2022.

A Napoli da venerdì a domenica si potrà visitare il Palazzo Reale e Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere semplicemente mostrando la ricevuta di iscrizione o entrando con la maglia della Race for the Cure.

Gli elenchi dei musei aderenti in tutta Italia, in costante aggiornamento, sono consultabili su www.komen.it.

PARTNER DELL’EVENTO

La Race for the Cure si avvale anche del contributo di numerose aziende sensibili alle tematiche della salute e della prevenzione. I principali partner sono: Fasda, Ferrovie dello   Stato Italiane, Gruppo AF, Johnson & Johnson e Unisalute. Aveeno e Biafin sono partner dell’Area delle “Donne in Rosa”. L’organizzazione tecnica della corsa è, come per lo scorso anno, affidata a Napoli Running. Fornitori ufficiali Hertz e Lete.

Anche quest’anno Stampa, Pubblicità, TV e Web svolgono un ruolo fondamentale per promuovere la Race for the Cure, in particolare si ringrazia: Il Mattino, Corriere del Mezzogiorno, Sky, La7, ADNKronos, Radio Kiss Kiss Napoli, Radio CRC, Produzione Un Posto al Sole, Grandi Stazioni Retail, Assaeroporti, Autostrade per l’Italia, e tutte le TV e Radio locali che ospitano la campagna.

Fabio Fossati Direttore Commerciale di Gruppo AF dichiara: “Gruppo AF ha deciso di intraprendere il percorso di partnership con Komen Italia per dare massimo supporto all’Associazione e aiutarla a veicolare il messaggio dell’importanza della prevenzione e dei corretti stili di vita nella lotta ai tumori del seno, consapevoli dei ritardi negli screening che si sono accumulati a causa della Pandemia. Il campo dell’efficienza energetica è per natura un campo fatto di innovazione, uno dei valori chiave che condividiamo anche con Komen Italia. Mi auguro che questa partnership segni l’inizio di un costante percorso di crescita insieme”.

Il Fondo FASDA conferma il suo impegno accanto a Komen Italia: “Crediamo fortemente in questa partnership e siamo onorati di confermare la nostra partecipazione alle iniziative che la Komen Italia offre nei Villaggi della salute e con la Carovana della Prevenzione” – è quanto afferma la dott.ssa Monica Cerroni, Presidente del Fondo FASDA “Continueremo a sostenere la necessità e i bisogni di prevenzione e di salute delle donne; per il Fondo FASDA è motivo di responsabilità nei confronti del Paese in generale e del settore che rappresenta”.

“Il Gruppo FS Italiane ha scelto di sostenere con entusiasmo questa iniziativa, esempio virtuoso di come le aziende possono contribuire positivamente alla diffusione della cultura della prevenzione”, dichiara Luca Torchia, Chief Communication Officer di FS Italiane. “Per rafforzare ulteriormente il nostro impegno, al fianco di Race for the Cure e dell’Associazione Susan G. Komen Italia, abbiamo deciso di istituire il Premio FS per la ricerca scientifica. La tutela del benessere e della salute, a iniziare da quella delle colleghe e dei colleghi del Gruppo FS, fa parte, infatti, della nostra cultura d’impresa ed è un principio fondante dell’identità sociale e industriale di FS”.

Barbara Saba, Direttore Generale Fondazione J&J dichiara: “Ripartire, dal vivo, tutti insieme: partecipare alla Race for the Cure, quest’anno per noi ha un significato più profondo. Vuol dire esserci e continuare a credere nel progetto di Komen Italia, come Azienda, come Fondazione e come persone.

La promozione della prevenzione, del benessere e della salute che la Race promuove e diffonde deve tornare ad essere centrale nella vita di tutti noi, come sempre lo sono stati per la nostra Azienda e per la Fondazione Johnson & Johnson”.

“La nostra è una partnership lunga 23 anni, e siamo fieri di essere nuovamente al fianco della Komen per promuovere Salute e Prevenzione, temi quanto mai cari anche alla nostra Azienda da sempre impegnata a promuovere la Salute ed il Benessere delle persone” Duarte Dias, Amministratore Delegato Johnson & Johnson SpA.

PROGRAMMA DEI TRE GIORNI IN PIAZZA DEL PLEBISCITO

VENERDI’ 20 MAGGIO alle ore 10.00 si svolgerà in Piazza del Plebiscito la cerimonia di inaugurazione della Race con l’apertura del Villaggio della Salute alla presenza delle Istituzioni e delle Autorità.

Nel Villaggio della Salute, attivo venerdì 20 e sabato 21 dalle ore 10 alle ore 18, saranno offerte gratuitamente consulenze specialistiche ed esami diagnostici (prevalentemente a donne selezionate da associazioni di volontariato sociale), in collaborazione con l’ASL Na1 centro e le istituzioni locali.

Per incoraggiare l’adozione di stili di vita più sani e la protezione della propria salute, in collaborazione anche con altri presidi ospedalieri e con la partecipazione e il contributo di Fondazione Johnson&Johnson, Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS

FASDA, UNISALUTE saranno inoltre offerti al pubblico: consulti e prestazioni specialistiche per la prevenzione dei tumori del seno, ginecologici e della pelle, consulenze specialistiche di nutrizione oltre alla prevenzione visiva a cura di Commissione Difesa Vista Onlus.

Nei due giorni del Villaggio della Salute sarà attivo uno sportello informativo dell’ASL NA1 centro sui programmi di screening per la prevenzione del tumore del seno, del collo dell’utero e del colon. Sarà inoltre possibile ricevere informazioni sui test genomici per i quali la Regione Campania ha di recente previsto il rimborso dal sistema sanitario nazionale. I test genomici, indicati per alcune tipologie di tumori del seno, consentono di definire in modo certo i casi in cui è realmente utile la chemioterapia in aggiunta alla terapia ormonale dopo l’intervento chirurgico.

Grazie alla collaborazione con numerose Federazioni e Associazioni Sportive saranno allestiti appositi spazi per le attività, inoltre ci saranno anche tante sessioni di fitness con SuperJump, RhyWalk, ACSI Comitato Territoriale Napoli, biking program, corpology, fit kombat, yoga slowflow, pilates.

Inoltre incontri e conferenze dedicate alla tutela della salute delle donne, con iniziative educative e ricreative dedicate alle “Donne in Rosa”: spazio beauty, consulenze di armocromia, sessioni di fisioterapia e tante altre attività. All’interno del Villaggio sarà allestita un’Area Kids con iniziative ludiche e didattiche, come la fabbrica dei colori e altre attività in collaborazione con FIPAV Campania, CSI e le fate Winx.

Il sabato 21 alle ore 10.00, partirà anche dal Villaggio della Race la RUN4HOPE, primo grande Giro podistico d’Italia, organizzato su staffette regionali, a scopo benefico quest’anno pro AIL.

IL PROGRAMMA DELLA DOMENICA

Domenica 22 maggio alle ore 9.30 tutti i partecipanti si ritroveranno ai nastri di partenza per la tradizionale corsa amatoriale di 5 km, o per la passeggiata di 2 km. Tante le autorità previste per il momento più importante della manifestazione.

I percorsi partiranno da Piazza del Plebiscito e si snoderanno sul lungomare della città, al termine della corsa e della passeggiata si svolgerà la cerimonia di premiazione.

COME ISCRIVERSI E PARTECIPARE

Per partecipare e iscriversi alla Race attraverso il sito www.raceforthecure.it la donazione minima è di 13 euro. Gli iscritti riceveranno alcuni benefit offerti dai partner come un buono da 50€ in prodotti di Barò Cosmetics ed uno sconto di 15 euro di Fanghi D’alga Guam.

L’iscrizione dà diritto a ricevere – fino a esaurimento – lo zainetto e l’iconica maglia ufficiale. Sono inoltre attivi centinaia di punti iscrizione in tutta Italia, a partire da venerdì 20 maggio 2022, sarà anche possibile iscriversi e ritirare il kit   al Villaggio   della   Race   in   Piazza del   Plebiscito.

Info e iscrizioni: www.raceforthecure.it www.komen.it

DESTINAZIONE DEI FONDI E PROGETTI

Dal 2000 a oggi l’Associazione ha investito più di 21 milioni di euro in oltre 1000 progetti per la salute delle donne fra cui 263 premi di studio a giovani ricercatori, 61 progetti pluriennali di sostegno alle donne che vivono l’esperienza del tumore del seno e sostegno economico ai progetti di 276 associazioni italiane.

Grazie ai fondi raccolti con la Race for the Cure 2022, Komen Italia tornerà ad erogare grants – fondi destinati ad associazioni impegnate nella lotta ai tumori del seno che operano in Italia, istituire premi di studio e incrementare le tappe della Carovana della Prevenzione rivolte alle donne che vivono in condizione di fragilità sociale.

INFO:

Komen Italia – Comitato Regionale Campania komencampania@komen.it

334.61.49.985

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »