Quantcast

Maiori: rischia di essere demolito già in estate il Lido “Adriana”, ad Erchie

Maiori: rischia di essere demolito già in estate il Lido “Adriana”, ad Erchie. Lo stabilimento balneare Lido “Adriana” della spiaggetta di Erchie, nel Comune di Maiori, rischia di essere abbattuto già in estate.

Si tratta di tre distinte piattaforme in cemento per un totale di 292 metri quadrati sulle quali erano ubicate una struttura fissa in pannelli di ferro e vetri e copertura in lamiere grecate con pavimento di quadroni di marmo per locali cucina e un bar, la sala ristorante con controsoffittatura in legno e doghe, oltre all’ingresso del bar e dello stabilimento balneare e ai servizi igienici con rampe di scale in muratura per l’accesso alla spiaggia. Un corpo uniforme e, pur realizzate in epoca non precisamente accertabile, non risultavano regolarmente autorizzate.

Già nello scorso 2016 il Comune, con l’ordinanza numero 48 del 12 settembre, aveva ordinato la demolizione delle opere in calcestruzzo ma, allora, i titolari fecero ricorso al Tar, che confermò le opere che si erano rivelate preesistenti.

Ora, l’ufficio tecnico di Maiori ha adesso emanato un avviso pubblico di manifestazione di interesse per l’espletamento di procedura negoziata, senza previa pubblicazione di un bando di gara, per l’affidamento dei lavori demolizione, per un importo inferiore a €150.000.

Le manifestazioni di interesse a partecipare alla gara in oggetto dovranno essere inviate esclusivamente a mezzo PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.maiori.sa.it entro e non oltre le 12 del 7 giugno 2022.

Commenti

Translate »